Casa Rossini

http://dati.beniculturali.it/iccd/CG/resource/CulturalInstituteOrSite/DBunicoCG104297 an entity of type: CulturalInstituteOrSite

La mostra, ospitata nella palazzina in cui Gioacchino Rossini nacque il 29 febbraio 1792, è frutto di numerose donazioni. Composta da quattro piani e da un sotterraneo, la casa rossiniana è realizzata per fasi successive tra il XV e il XVIII secolo. Il nucleo centrale della raccolta è costituito dal lascito del grande collezionista parigino Alphonse Hubert Martel. La donazione avvenne intorno alla fine dell'800, mentre il museo fu organizzato e aperto al pubblico il 29 febbraio del 1904; nella stessa data l'edificio fu dichiarato monumento nazionale. Il Museo è diviso in 2 sezioni principali: il piano terra che è interamente dedicato agli interpreti rossiniani e il piano superiore che ospita le stampe che ritraggono l'artista, tra cui un disegno di Gustave Doré (1831-1883) del 1869 che rappresenta Rossini sul letto di morte.
Casa Rossini 
La mostra, ospitata nella palazzina in cui Gioacchino Rossini nacque il 29 febbraio 1792, è frutto di numerose donazioni. Composta da quattro piani e da un sotterraneo, la casa rossiniana è realizzata per fasi successive tra il XV e il XVIII secolo. Il nucleo centrale della raccolta è costituito dal lascito del grande collezionista parigino Alphonse Hubert Martel. La donazione avvenne intorno alla fine dell'800, mentre il museo fu organizzato e aperto al pubblico il 29 febbraio del 1904; nella stessa data l'edificio fu dichiarato monumento nazionale. Il Museo è diviso in 2 sezioni principali: il piano terra che è interamente dedicato agli interpreti rossiniani e il piano superiore che ospita le stampe che ritraggono l'artista, tra cui un disegno di Gustave Doré (1831-1883) del 1869 che rappresenta Rossini sul letto di morte. 
DBunicoCG104297 
Casa Rossini 
contenitore giuridico ICCD 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0). For exceptions see here