microbulino

http://dati.beniculturali.it/vocabularies/reperti_archeologici/def/009.013.000.012 an entity of type: Concept

Oggetto derivato dal procedimento di frattura di una lama o lamella. Una intaccatura, ottenuta per pressione o percussione su punto di appoggio duro, costituisce il punto di partenza di una frattura obliqua del pezzo. Ciò che ne deriva porta il termine mal scelto di "microbulino". Non si tratta in effetti di un piccolo bulino ma di uno scarto di lavorazione. L'estremità della lama o lamella, ridotta in tal modo, mostra una punta aguzza con tre facce lisce, chiamate piquant-trièdre. Comparsi sporadicamente fin dal Paleolitico superiore, i microbulini si moltiplicano nel Mesolitico, sottolineando lo sviluppo della fabbricazione dei microliti.
microbulino 
microbulino 
Fonte: Dizionario di preistoria, Culture, vita quotidiana, metodologie, vol. I, Torino: Giulio Einaudi, 1991 
Immagine tratta da: Alberto Broglio, Introduzione al Paleolitico, Bari, Edizioni Laterza, 2006 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0). For exceptions see here