Agna - Cimitero (struttura abitativa) - Agna (PD) (Età romana)

https://w3id.org/arco/resource/ArchaeologicalProperty/0500691119 an entity of type: ArchaeologicalProperty

struttura abitativa, sito individuato sulla base di scavo archeologico, Agna - Cimitero
Agna - Cimitero (struttura abitativa) - Agna (PD) (Età romana) 
Agna - Cimitero (struttura abitativa) - Agna (PD) (Età romana) 
Agna - Cimitero (struttura abitativa) 
Nei pressi del cimitero di Agna, a 500 m ca dal rettifilo stradale della via Annia (vedi sito 691118) sono stati recuperati nel 1985 una novantina di frammenti fittili in ceramica grigia databile tra il II ed il I sec a.C. associati ad alcuni frammenti di embrice. Successivamente, nel 2007, l'esecuzione di 8 trincee di dimensioni ridotte permette di documentare la presenza in area di una superficie di frequentazione di epoca romana. Solamente nel 2010, quando 4 nuove trincee vengono aperte, vengono individuate delle strutture: si tratta di tre buche e di una fossa con orientamento nord sud larga all'incirca 60 cm. Interpretata come trincea di fondazione di una struttura di recinzione (data la scarsa profondità della fossa ed il profilo irregolare del suo fondo, viene esclusa l'ipotesi di un muro in alzato), essa racchiude al suo interno un piano costituito da una rada ma ben riconoscibile dispersione di frammenti laterizi di dimensioni medio piccole. Non è stato purtroppo possibile, a causa delle dimensioni ridotte della trincea di scavo completare l'indagine della struttura 
post 50 a.C-ante 200 d.C 
0500691119 
struttura abitativa 
00691119 
05 
0500691119 
Seppur con le cautele dovute alla ridotta estensione della trincea indagata sembra di poter riferire la struttura messa in luce presso il cimitero ad un contesto insediativo (forse un esterno) cronologicamente collocabile tra la seconda metà del I sec a.C. e il I-II sec d.C 
Nei pressi del cimitero di Agna, a 500 m ca dal rettifilo stradale della via Annia (vedi sito 691118) sono stati recuperati nel 1985 una novantina di frammenti fittili in ceramica grigia databile tra il II ed il I sec a.C. associati ad alcuni frammenti di embrice. Successivamente, nel 2007, l'esecuzione di 8 trincee di dimensioni ridotte permette di documentare la presenza in area di una superficie di frequentazione di epoca romana. Solamente nel 2010, quando 4 nuove trincee vengono aperte, vengono individuate delle strutture: si tratta di tre buche e di una fossa con orientamento nord sud larga all'incirca 60 cm. Interpretata come trincea di fondazione di una struttura di recinzione (data la scarsa profondità della fossa ed il profilo irregolare del suo fondo, viene esclusa l'ipotesi di un muro in alzato), essa racchiude al suo interno un piano costituito da una rada ma ben riconoscibile dispersione di frammenti laterizi di dimensioni medio piccole. Non è stato purtroppo possibile, a causa delle dimensioni ridotte della trincea di scavo completare l'indagine della struttura 
Agna (PD) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Agna - Cimitero 
bibliografia specifica: Pettenò Elena - Vigoni Alberto - 2011 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here