Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco) (cappella, devozionale) - Orta San Giulio (NO) (XVI; XVI; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVIII; XVIII, fine; XIX)

https://w3id.org/arco/resource/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/0100028537 an entity of type: ArchitecturalOrLandscapeHeritage

cappella, devozionale, Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco)
Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco) (cappella, devozionale) - Orta San Giulio (NO) (XVI; XVI; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVIII; XVIII, fine; XIX) 
Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco) (cappella, devozionale) - Orta San Giulio (NO) (XVI; XVI; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVII; XVIII; XVIII, fine; XIX) 
1607/00/00-1607/00/00 
1866/00/00-1866/00/00 
1591/00/00-1591/00/00 
1591/00/00-1760/00/00 
1600/00/00-1600/00/00 
1624/00/00-1634/00/00 
1661/00/00-1678/00/00 
1678/00/00-1682/00/00 
1682/00/00-1685/00/00 
1760/00/00-1760/00/00 
Il complesso della cappella canobiana, comprendente le tre cappelle XVIII, XIX, XX, una fornace e l'oratorio di Sant'Antonio, fu edificato nei pressi della Chiesa di San Nicolao, su terreno in leggera pendenza verso est, con la fronte principale rivolta verso il Lago. Fu concepita a unica navata, di pianta quadrata, con transetto di pari ampiezza e abside esagonale, corrispondente a uno scurolo al piano inferiore, destinato a rappresentare con le statue il sepolcro del Santo. Al primitivo volume e capanna vennero aggiungendosi il fabbricato del forno e l'oratorio di Sant'Antonio. Nella seconda metà del XVII secolo la chiesa fu ristrutturata spazialmente per ricavarne tre cappelle devozionali; a tale scopo venne eretta una separazione tra abside e transetto. Furono infine risolti architettonicamente gli accessi verso nord nel secolo successivo. La struttura è in muratura di pietrame, con volte a padiglione e a crociera; l'orditura alla piemontese, la copertura in pietra beola 
Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco) (cappella devozionale)cappella ( devozionale) 
00028537 
01 
0100028537 
Il complesso della cappella canobiana, comprendente le tre cappelle XVIII, XIX, XX, una fornace e l'oratorio di Sant'Antonio, fu edificato nei pressi della Chiesa di San Nicolao, su terreno in leggera pendenza verso est, con la fronte principale rivolta verso il Lago. Fu concepita a unica navata, di pianta quadrata, con transetto di pari ampiezza e abside esagonale, corrispondente a uno scurolo al piano inferiore, destinato a rappresentare con le statue il sepolcro del Santo. Al primitivo volume e capanna vennero aggiungendosi il fabbricato del forno e l'oratorio di Sant'Antonio. Nella seconda metà del XVII secolo la chiesa fu ristrutturata spazialmente per ricavarne tre cappelle devozionali; a tale scopo venne eretta una separazione tra abside e transetto. Furono infine risolti architettonicamente gli accessi verso nord nel secolo successivo. La struttura è in muratura di pietrame, con volte a padiglione e a crociera; l'orditura alla piemontese, la copertura in pietra beola 
Cappelle XVIII (Sepolcro), XIX (Miracoli), XX (Canonizzazione di San Francesco) 
Orta San Giulio (NO) 
0100028537 
cappella-devozionale 
proprietà Ente pubblico territoriale 
bibliografia specifica: Cotta Lazzaro Agostino - 1982 
bibliografia specifica: Pellegrino, Enzo - 1956 
bibliografia specifica: Silengo Giovanni - 1982 
bibliografia specifica: Dell'Acqua Gian Alberto - Di Giovanni Madruzza Marilisa - Melzi D'Eril Giulio - 1977 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here