Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata (castello, privato) - Moruzzo (UD)

https://w3id.org/arco/resource/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/0600007744 an entity of type: ArchitecturalOrLandscapeHeritage

castello, privato, Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata
Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata (castello, privato) - Moruzzo (UD)  
Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata (castello, privato) - Moruzzo (UD)  
Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata (castello privato)castello ( privato) 
Il castello si compone della torre, del perimetro interno di mura massicce di varia altezza e di un edificio addossato alla cinta settentrionale detto “Casa del Capitano”. La torre soffre di una breccia a “V” nel lato Sud e di qualche diroccamento verso l’interno; con i suoi tre piani fungeva sia da abitazione sia da difesa all'ingresso del recinto interno, che si apre sulla destra di tale corpo di fabbrica. Era probabilmente più alta e fino al Seicento si presentava provvista di copertura a quattro falde, come appare da uno schizzo cinque-seicentesco. Il castello comprende un massiccio giro di mura che segue la natura del terreno formando un perimetro oblungo, a forma poligonale, comprendenti anche le basi della torre. Si tratta di un manufatto solido, che in alcune parti denuncia tecniche costruttive e materiali molto antichi. Addossato al lato settentrionale della cinta vi è la cosiddetta casa del Capitano, in cui erano probabilmente allogate le carceri e la cancelleria della giurisdizione. Si tratta di un edificio di pianta quasi quadrata, a tre piani; rappresenta la parte più recente del castello, con diversi rimaneggiamenti posteriori, come appare da alcune parti in cotto e dalle finestre un tempo ogivali e poi sostituite da riquadri in pietra o in laterizio. Rimangono sullo sperone Sud-Ovest ai piedi della torre i resti di una bastionatura 
1186- 
1511-2017 
0600007744 
castello-privato 
00007744 
06 
0600007744 
Il castello si compone della torre, del perimetro interno di mura massicce di varia altezza e di un edificio addossato alla cinta settentrionale detto “Casa del Capitano”. La torre soffre di una breccia a “V” nel lato Sud e di qualche diroccamento verso l’interno; con i suoi tre piani fungeva sia da abitazione sia da difesa all'ingresso del recinto interno, che si apre sulla destra di tale corpo di fabbrica. Era probabilmente più alta e fino al Seicento si presentava provvista di copertura a quattro falde, come appare da uno schizzo cinque-seicentesco. Il castello comprende un massiccio giro di mura che segue la natura del terreno formando un perimetro oblungo, a forma poligonale, comprendenti anche le basi della torre. Si tratta di un manufatto solido, che in alcune parti denuncia tecniche costruttive e materiali molto antichi. Addossato al lato settentrionale della cinta vi è la cosiddetta casa del Capitano, in cui erano probabilmente allogate le carceri e la cancelleria della giurisdizione. Si tratta di un edificio di pianta quasi quadrata, a tre piani; rappresenta la parte più recente del castello, con diversi rimaneggiamenti posteriori, come appare da alcune parti in cotto e dalle finestre un tempo ogivali e poi sostituite da riquadri in pietra o in laterizio. Rimangono sullo sperone Sud-Ovest ai piedi della torre i resti di una bastionatura 
Moruzzo (UD) 
proprietà privata 
Castello di Brazzà con rampa di accesso murata ed alberata 
bibliografia specifica: Ulmer Christoph – D’Affara Gianni - 1997 
bibliografia specifica: Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia - 2000 
bibliografia specifica: Savorgnan di Brazzà Alvise - 1983 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here