Casa di Giovanni da Udine (casa, privata) - Udine (UD)

https://w3id.org/arco/resource/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/0600008031 an entity of type: ArchitecturalOrLandscapeHeritage

casa, privata, Casa di Giovanni da Udine
Casa di Giovanni da Udine (casa, privata) - Udine (UD)  
Casa di Giovanni da Udine (casa, privata) - Udine (UD)  
Casa di Giovanni da Udine (casa privata)casa ( privata) 
L'edificio costruito ad angolo tra Via Gemona e Via Giovanni da Udine, anticamente conosciuto come Borgo d'Isola, occupa il fondo di due edifici. In un censimento dell'inizio dell'800, la Casa appare abbinata a quella adiacente (verso il ponte della roggia). L'edifico di tre piani è caratterizzato al piano terra (su Via Gemona) da un portico con pilastri a base quadrata, scandito dalle vetrine delle attività commerciali. Al primo piano sono quasi del tutto scomparse le pitture di due finte finestre a rulli entro due vani centinati (ciechi). La facciata è inoltre divisa in sei riquadri decorati con ovuli in stucco, in uno dei quali (centrale in alto) era presente una Madonnina con il Bimbo in braccio (ora custodita in museo). All'interno, oltre ai vani principali, erano presenti uno studio destinato al padrone di casa, un "secondo solaro" per le derrate, la cantina per il vino, uno stanzone in cui si tenevano telai ed altri arnesi. Sul retro erano presenti un piccolo orto e un porcile 
-1976 
1534- 
1488-1515 
0600008031 
casa-privata 
00008031 
06 
0600008031 
L'edificio costruito ad angolo tra Via Gemona e Via Giovanni da Udine, anticamente conosciuto come Borgo d'Isola, occupa il fondo di due edifici. In un censimento dell'inizio dell'800, la Casa appare abbinata a quella adiacente (verso il ponte della roggia). L'edifico di tre piani è caratterizzato al piano terra (su Via Gemona) da un portico con pilastri a base quadrata, scandito dalle vetrine delle attività commerciali. Al primo piano sono quasi del tutto scomparse le pitture di due finte finestre a rulli entro due vani centinati (ciechi). La facciata è inoltre divisa in sei riquadri decorati con ovuli in stucco, in uno dei quali (centrale in alto) era presente una Madonnina con il Bimbo in braccio (ora custodita in museo). All'interno, oltre ai vani principali, erano presenti uno studio destinato al padrone di casa, un "secondo solaro" per le derrate, la cantina per il vino, uno stanzone in cui si tenevano telai ed altri arnesi. Sul retro erano presenti un piccolo orto e un porcile 
Udine (UD) 
+3 
proprietà privata 
Casa di Giovanni da Udine 
bibliografia specifica: della Porta Giovanni Battista - 1984 
bibliografia specifica: Bartolini Elio - Bergamini Giuseppe - Sereni Lelia - 1983 
+3 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here