strada, commemorativa/ ai cauti della prima guerra mondiale, Strada del Vallone - periodo fascista (XX)

https://w3id.org/arco/resource/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/06iccd_modi_3227731562851 an entity of type: ArchitecturalOrLandscapeHeritage

Il tratto della “Strada del Vallone” nel Comune di Duino - Aurisina confina a nord con il Comune di Doberdò del Lago, prosegue nel suo breve tratto confluendo sulla Strada Statele 14 che ha come punto focale il Monumento ai “Lupi di Toscana” dedicato al 76° e 77° reggimento di fanteria della Brigata Toscana. Il tratto iniziale del “Vallone” conserva il Monumento alla III Armata, situato nelle vicinanze alla chiesa di San Giovanni Battista, unico monumento rimasto del grandioso progetto che doveva valorizzare questa importante strada, luogo di feroci battaglie durante la Prima Guerra Mondiale. Più a nord il tracciato viario delimita un‘altura sulla quale è presenta un piccolo monumento dedicato al 65° Reggimento di fanteria della Brigata Valtellina che ricorda i numerosi fanti morti nel 1917 all’interno di un tunnel, presente in zona, dopo un attacco austriaco. Del grande progetto iniziale del “Vallone” rimarranno solamente i cipressi, a scandire lo storico tracciato, in ricordo dei numerosi soldati qui caduti nella Prima Guerra Mondiale. Di questi alberi commemorativi in questo Comune si conservano pochi esemplari. Oltrepassato il paese di San Giovanni di Duino, accanto a qualche cipresso troviamo la tipica boscaglia carsica, composta principalmente da carpino nero, orniello, roverella e arbusti di sommacco
strada, commemorativa/ ai cauti della prima guerra mondiale, Strada del Vallone - periodo fascista (XX) 
strada, commemorativa/ ai cauti della prima guerra mondiale, Strada del Vallone - periodo fascista (XX) 
XX prima metà 
post 1930/00/00-ante 1938/00/00 
strada commemorativa/ ai cauti della prima guerra mondiale 
Il tratto della “Strada del Vallone” nel Comune di Duino - Aurisina confina a nord con il Comune di Doberdò del Lago, prosegue nel suo breve tratto confluendo sulla Strada Statele 14 che ha come punto focale il Monumento ai “Lupi di Toscana” dedicato al 76° e 77° reggimento di fanteria della Brigata Toscana. Il tratto iniziale del “Vallone” conserva il Monumento alla III Armata, situato nelle vicinanze alla chiesa di San Giovanni Battista, unico monumento rimasto del grandioso progetto che doveva valorizzare questa importante strada, luogo di feroci battaglie durante la Prima Guerra Mondiale. Più a nord il tracciato viario delimita un‘altura sulla quale è presenta un piccolo monumento dedicato al 65° Reggimento di fanteria della Brigata Valtellina che ricorda i numerosi fanti morti nel 1917 all’interno di un tunnel, presente in zona, dopo un attacco austriaco. Del grande progetto iniziale del “Vallone” rimarranno solamente i cipressi, a scandire lo storico tracciato, in ricordo dei numerosi soldati qui caduti nella Prima Guerra Mondiale. Di questi alberi commemorativi in questo Comune si conservano pochi esemplari. Oltrepassato il paese di San Giovanni di Duino, accanto a qualche cipresso troviamo la tipica boscaglia carsica, composta principalmente da carpino nero, orniello, roverella e arbusti di sommacco 
Condizione d uso: strada pubblica. uso frequente 
manutenzione 
sarebbe opportuno valorizzare i cipressi esistenti e ripiantare quelli mancanti in considerazione delle attuali esigenze viarie 
Strada del Vallone 
ICCD_MODI_3227731562851 
strada commemorativa/ ai cauti della prima guerra mondiale 
proprietà Ente pubblico territoriale 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here