centro storico, costiero, Pizzo (primo quarto XIV)

https://w3id.org/arco/resource/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/1800177782 an entity of type: ArchitecturalOrLandscapeHeritage

centro storico, costiero, Pizzo (primo quarto XIV) 
centro storico, costiero, Pizzo (primo quarto XIV) 
Belvedere di Pizzo: Piazza della Repubblica. Percorso matrice: Via Marcello Salomone. Il castello Murat domina l'abitato di Pizzo Calabro, la sua fondazione risale al XV secolo e fu realizzato per volere di Ferdinando I d'Aragona 
centro storico costiero 
00177782 
18 
1800177782 
L'attività di fortificazione del centro di Pizzo si completa con l'edificazione del castello Murat, eretto per volere di Ferdinando I d'Aragona, costruito con l'intento di proteggere e difendere la costa dalle incursioni dei barbareschi, fu utilizzato anche come carcere, infatti vi furono rinchiusi molti personaggi illustri come Tommaso Campanella (filosofo), Vincenzo Balsamo conte di Cagliostro, di certo però, l'"ospite" più illustre fu Gioacchino Murat. A metà del XV secolo il feudo di Pizzo passa dagli Aragona ai Sanseverino. All'inizio del XVI secolo il centro di Pizzo viene confiscato ai Sanseverino, divenendo proprietà di don Diego Mendoza, generale delle Galee. Per successione ereditaria il feudo di Pizzo ed i beni di esso facenti parte divennero dei Silva 
Belvedere di Pizzo: Piazza della Repubblica. Percorso matrice: Via Marcello Salomone. Il castello Murat domina l'abitato di Pizzo Calabro, la sua fondazione risale al XV secolo e fu realizzato per volere di Ferdinando I d'Aragona 
Pizzo 
1800177782 
centro storico costiero 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here