motivi decorativi floreali (camicia da notte) - ambito piemontese (sec. XIX fine)

https://w3id.org/arco/resource/DemoEthnoAnthropologicalHeritage/0100027225 an entity of type: DemoEthnoAnthropologicalHeritage

camicia da notte, elemento d'insieme motivi decorativi floreali
motivi decorativi floreali (camicia da notte) - ambito piemontese (sec. XIX fine) 
motivi decorativi floreali (camicia da notte) - ambito piemontese (sec. XIX fine) 
Camiciola da notte a foggia di farsetto o giubbetto accollato, piuttosto largo, lunga sino alla vita e munita di maniche lunghe. L'indumento ha un particolare colletto #auèna#, formato da due striscie rettangolari di stoffa, cucite insieme. Sul davanti si chiude con tre bottoni di madreperla; le asole si trovano su un listino #traspòrt# o #piegùn#. Sul dorso l'indumento è lavorato a pieghe, che terminano nella parte mediana. Le maniche terminano con due polsini che si chiudono con un bottone. L'attaccatura delle maniche alle spalle e ai polsini presenta un'arricciatura. Colletti, polsini e listino sono decorati a festoni centinati, leggermente distanziati. Sul petto campeggia un ricamo formato da quattro fiori con steli, boccioli e foglioline, disposti simmetricamente due per parte, ai lati dell'apertura. Il ricamo è eseguito a punti diversi: punto pieno #pùnc pìn#, punto erba #fir d'èrba#, punto festone #pùn festùn#, punto traforato e punto nodi 
camicia da notte (elemento d'insieme) 
00027225 
01 
0100027225 
L'indumento, per la foggia e il ricamo, poterbbe risalire alla fine del XIX sec. Le camicie da notte di questo tipo non sono più in uso, in quanto sono state sotituite da altre di fattura industriale o dal pigiama. Per i punti di ricamo e i festoni centinati vedi De Dillmont pp. 43-51 e Marangoni, pp. 136-137.L'indumento fa parte della collezione del Gruppo Spontaneo di Magliano Alfieri, che lo ha recuperato nella frazione S. Desiderio di Calliano (At), da una cascina dei signori Accornazzo, al momento della vendita stessa. Tutti gli oggetti in possesso del Gruppo Spontaneo di Magliano Alfirei, provvisoriamente collocati in alcune abitazioni private, verranno ceduti al costituendo Civico Museo di Arti e Tradizioni Popolari di Magliano Alfieri 
48 A 98 3 
motivi decorativi floreali 
Camiciola da notte a foggia di farsetto o giubbetto accollato, piuttosto largo, lunga sino alla vita e munita di maniche lunghe. L'indumento ha un particolare colletto #auèna#, formato da due striscie rettangolari di stoffa, cucite insieme. Sul davanti si chiude con tre bottoni di madreperla; le asole si trovano su un listino #traspòrt# o #piegùn#. Sul dorso l'indumento è lavorato a pieghe, che terminano nella parte mediana. Le maniche terminano con due polsini che si chiudono con un bottone. L'attaccatura delle maniche alle spalle e ai polsini presenta un'arricciatura. Colletti, polsini e listino sono decorati a festoni centinati, leggermente distanziati. Sul petto campeggia un ricamo formato da quattro fiori con steli, boccioli e foglioline, disposti simmetricamente due per parte, ai lati dell'apertura. Il ricamo è eseguito a punti diversi: punto pieno #pùnc pìn#, punto erba #fir d'èrba#, punto festone #pùn festùn#, punto traforato e punto nodi 
motivi decorativi floreali 
camicia da notte 
Magliano Alfieri (CN) 
0100027225 
camicia da notte 
proprietà privata 
ricamo 
filo di cotone 
cucitura a macchina 
cotone percalle 
di confronto: De Dillmont T - 0000 
di confronto: Marangoni B - 1980 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here