Cupido (scultura, opera isolata) by Casalegno Delfina (ultimo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100036252 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura, opera isolata Cupido
Cupido (scultura, opera isolata) by Casalegno Delfina (ultimo quarto sec. XIX) 
Cupido (scultura, opera isolata) di Casalegno Delfina (ultimo quarto sec. XIX) 
scultura (opera isolata) 
Il puttino, alato, regge nella mano destra una freccia. E' contornato da foglie e fiori di vario tipo. L'opera appoggia su un piedistallo quadrangolare di legno dipinto finto marmo a più ordini 
1884-1884 
0100036252 
scultura 
00036252 
01 
0100036252 
L'amorino con freccia realizzata dalla scultrice Delfina Casalegno nel 1884, fu da questa offerto in omaggio alla Duchessa Isabella il 6 dicembre dello stesso anno. Figura quindi tra gli oggetti spediti da Torino al Castello di Agliè tra il 1877 e il 1887 (cfr. ASTO, Duca di Genova, Tenimento di Aglié; mazzo n 64, Registro degli oggetti spediti da Torino al Castello di Agliè dal 1877 al 1887). E' inventariato per la prima volta nelle collezioni del Castello a partire dal 1908, registrato al numero 217 nella sala della Deposizione allora indicata come "Salone del Monumento N. 12": <>; nel 1927 è collocato nella Galleria del Teatro al numero 2949 mentre nel 1964 è nuovamente spostato nella sala della Deposizione dove è segnalato al numero 270: <>. L'opera è stata sottoposta ad un intervento di pulitura ad opera della ditta Rosellini & Carli nel 1994 
Cupido 
92 D 15 2 
Il puttino, alato, regge nella mano destra una freccia. E' contornato da foglie e fiori di vario tipo. L'opera appoggia su un piedistallo quadrangolare di legno dipinto finto marmo a più ordini 
Agliè (TO) 
proprietà Stato 
Cupido 
marmo bianco/ scultura 
bibliografia specifica: Biancolini D./ Gabrielli E - 2001 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here