GIOVE COME RE DEL CIELO (statuetta, elemento d'insieme) by Manifattura di Nast (fine sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100039548-1 an entity of type: CulturalPropertyComponent

statuetta, elemento d'insieme GIOVE COME RE DEL CIELO
GIOVE COME RE DEL CIELO (statuetta, elemento d'insieme) by Manifattura di Nast (fine sec. XVIII) 
GIOVE COME RE DEL CIELO (statuetta, elemento d'insieme) di Manifattura di Nast (fine sec. XVIII) 
statuetta (elemento d'insieme) 
Elemento centrale del centrotavola. Giove con aquila 
1790-1799 
0100039548-1 
statuetta 
00039548 
01 
0100039548 
Come il centrotavola con dieci figure mitologiche di Nast (P. SAN MARTINO, in Porcellane e argenti del Palazzo Reale di Torino, catalogo della mostra a cura di A. GRISERI e G. ROMANO, Torino 1986, scheda n. 128, pp. 296, 297), anche il presente, più piccolo, si pone in un orizzonte di continuità storica con la scultura del classicismo secondo una tendenza tipica della seconda metà del XVIII secolo che ha nello scultore Louis-Simon Boizot, che lavorò oltre che per Sèvres anche per Nast, uno dei suoi campioni. Nel nostro caso lo scultore di Nast non si indirizza verso una filologica reinterpretazione degli originali antichi a cui comunque guarda, non ritiene di sistematizzare quel vocabolario formale, cosa che la scienza archeologica inizia a fare in quegli anni, ma piuttosto mira ad integrare criticamente, con l'apporto del classicismo moderno, la statuaria classica. Questa posizione è sostenuta anche da Auguste Pajou (1730-1809), collaboratore di Nast, che nella Calliope, ora nella Kress Collection dell National Gallery of Art di Washington (Painting and Sculpture from the Samuel H. Kress Collection, Washington, National Gallery of Art, 1959, p. 450), chiarisce cosa si intendesse con la dizione "all'antica" così in voga nel periodo. La posa "magnificente" e l'opulento panneggio della Calliope - un'intensa interpretazione della plastica romano-imperiale - traspare pur nel genere più accostante del biscuit, nella Cerere e nella Giunone del nostro centrotavola: non è improbabile che un modello di Pajou sia alla base di queste due statuette. Dall'esame dei pezzi che compongono il centrotavola si osservano tracce di restauri di epoca imprecisata 
GIOVE COME RE DEL CIELO 
Elemento centrale del centrotavola. Giove con aquila 
Torino (TO) 
proprietà Stato 
GIOVE COME RE DEL CIELO 
biscuit 
bibliografia di confronto: Danckert L - 1980 
bibliografia specifica: San Martino P - 1986 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here