ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati (busto, opera isolata) by Della Vedova Pietro (terzo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100057490 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

busto, opera isolata ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati
ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati (busto, opera isolata) by Della Vedova Pietro (terzo quarto sec. XIX) 
ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati (busto, opera isolata) di Della Vedova Pietro (terzo quarto sec. XIX) 
busto (opera isolata) 
Il personaggio è rappresentato frontalmente, a mezzo busto. Lo sguardo è rivolto verso sinistra. Porta i capelli corti, mossi, pettinati all'indietro; fronte parzialmente stempiata, baffi e barba. Indossa camicia, cravatta e giacca, abbottonata al primo bottone. La scultura, modellata a tutto tondo, è appoggiata su un sostegno a colonnetta, a sezione circolare, su base a sezione quadrangolare. Sulla superficie tracce di chiodi e di crocette a matita 
post 1850-ante 1870 
0100057490 
busto 
00057490 
01 
0100057490 
Giuseppe Bollati (Trecate/NO, 1819-Torino, 1869) fu a Torino insegnante di architettura all'Università e autore dei palazzi di piazza Statuto e dell'ampliamento di palazzo Carignano. Per il calco cfr. scheda n. 0100057427. Un busto in marmo dello stesso fu esposto alla Promotrice di Belle Arti di Torino nel 1870, cfr. Società Promotrice delle Belle Arti in Torino: Catalogo degli oggetti d'arte ammessi alla XXIX Esposizione aperta il 30 aprile 1870 nell'edificio della Società, Torino, 1870, p. 20, n. 346. Si ricordi che proprio per l'ampliamento di palazzo Carignano il Della Vedova ottenne la sua prima commissione pubblica, realizzando l'allegoria dell'Industria sulla facciata dell'edificio. L'opera è ricordata in A. Giulietti, Museo Della Vedova, Varallo Sesia, 1903, p. 8, n. 140; V. Natale, Museo Della Vedova: note per una lettura, in C. Debiaggi, B. Signorelli (a cura di), Pietro Della Vedova e la scultura valsesiana dell'Ottocento, atti del convegno di studi (Varallo Sesia e Rima, 5-6 giugno, 2000), Torino, 2000, pp. 177, 185. In data 30 novembre 1989 il comune di Rima S. Giuseppe ha donato le collezioni alla Comunità Frazionale di Rima 
ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati 
61 B 2 (GIUSEPPE BOLLATI)+ 52 
Il personaggio è rappresentato frontalmente, a mezzo busto. Lo sguardo è rivolto verso sinistra. Porta i capelli corti, mossi, pettinati all'indietro; fronte parzialmente stempiata, baffi e barba. Indossa camicia, cravatta e giacca, abbottonata al primo bottone. La scultura, modellata a tutto tondo, è appoggiata su un sostegno a colonnetta, a sezione circolare, su base a sezione quadrangolare. Sulla superficie tracce di chiodi e di crocette a matita 
Rima San Giuseppe (VC) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
ritratto a mezzo busto di Giuseppe Bollati 
ferro 
gesso/ modellatura 
bibliografia specifica: Giulietti A - 1903 
bibliografia specifica: Natale V - 2000 
bibliografia specifica: Società Promotrice - 1870 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here