PAESAGGIO CON ROVINE (PARACAMINO, ciclo) by Alberoni, Giovanni Battista (metà sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100088432 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

PARACAMINO, ciclo PAESAGGIO CON ROVINE
PAESAGGIO CON ROVINE (PARACAMINO, ciclo) by Alberoni, Giovanni Battista (metà sec. XVIII) 
PAESAGGIO CON ROVINE (PARACAMINO, ciclo) di Alberoni, Giovanni Battista (metà sec. XVIII) 
1758-1758 
Il paracamino ha una cornice in legno intagliata e dorata dai contorni sagomati 
PARACAMINO (ciclo) 
00088432 
01 
0100088432 
Il paracamino, insieme alle quattro sovrapporte presenti nella stanza, fa parte di un ciclo pittorico dipinto da Giovanni Battista Alberoni, allievo di Ferdinando Galli Bibiena, attivo come scenografo e quadraturista a Bologna, Rovigo e Modena. A Torino lavorò in Palazzo Madama, al castello del Valentino, a Venaria e a Stupinigi, dove dipinse nella sala delle prospettive tra il 1751 e il 1753 ed in altri ambienti degli appartamenti del Duca di Savoia e del Duca del Chiablese. Per Benedetto Maria Maurizio eseguì anche queste tele, come testimonia il pagamento del 1758 citato da Alessandro Baudi di Vesme "per 5 quadri a prospettiva per sovrapporte ed un controfornello dipinti nell'anticamera de'signori Paggi nell'appartamento nuovo del Duca di Chablaix: L. 375". Nella scheda cartacea Paola Costanzo riferì che "questo paracamino completa il ciclo dei paesaggi con rovine raffigurato nelle sovrapporte commissionate nel 1758 al pittore Giovanni Battista Alberoni dal Duca del Chiablese, Benedetto Maurizio. Numerose tangenze con la pittura della scuola romana per il gusto archeologico di trattare le antichità. L'arredo è citato in un inventario del 1833 relativo agli arredi presenti nel palazzo all'epoca della regina Maria Cristina". Dal riscontro inventariale è emerso che le tele ed il paracamino sono menzionate anche nell'inventario del 1811. In una foto della stanza, denominata "sala del gentiluomo", databile "ante 1942", conservata in Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio del Piemonte si vedono le sovrapporte allestite come oggi mentre risulta assente il paracamino 
48 C 14 3 
PAESAGGIO CON ROVINE 
Il paracamino ha una cornice in legno intagliata e dorata dai contorni sagomati 
PAESAGGIO CON ROVINE 
Torino (TO) 
0100088432 
PARACAMINO 
proprietà Stato 
tela/ pittura a olio 
bibliografia di confronto: Mallè, Luigi - 1968 
bibliografia di confronto: Baudi di Vesme, Alessandro - 1963 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here