motivi decorativi a girali vegetali (decorazione pittorica, elemento d'insieme) by Fariano Giovanni Francesco (e aiuti) (secondo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100206397 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

decorazione pittorica, elemento d'insieme motivi decorativi a girali vegetali
motivi decorativi a girali vegetali (decorazione pittorica, elemento d'insieme) di Fariano Giovanni Francesco (e aiuti) (secondo quarto sec. XVIII) 
motivi decorativi a girali vegetali (decorazione pittorica, elemento d'insieme) by Fariano Giovanni Francesco (e aiuti) (secondo quarto sec. XVIII) 
decorazione pittorica (elemento d'insieme) 
La decorazione delle pareti rappresenta girali vegetali mentre sul voltino è raffigurato un mascherone con volto femminile attorniato da festoni floreali e vegetali 
1727-1737 
0100206397 
decorazione pittorica 
00206397 
01 
0100206397 
La decorazione in esame è attribuibile a Giovanni Francesco Fariano, pittore piemontese attivo nelle residenze della corte sabauda tra il 1727 e il 1737. Si tratta di una campagna decorativa anteriore a quella promossa per l'insieme delle pareti della stanza nel 1811 ma verosimilmente coeva alla realizzazione degli arredi lignei fissi. Eugenio Olivero e Marziano Bernardi attribuirono erroneamente tutto l'insieme a Filippo Minei e in particolare il primo scrisse che <> (cfr. E. Olivero, "La Villa della Regina in Torino", Torino 1942, p. 19; M. Bernardi, "Tre Palazzi a Torino", Torino 1963, tav. XIX) 
motivi decorativi a girali vegetali 
48 A 98 3 : 48 A 98 72 
La decorazione delle pareti rappresenta girali vegetali mentre sul voltino è raffigurato un mascherone con volto femminile attorniato da festoni floreali e vegetali 
Torino (TO) 
proprietà Stato 
motivi decorativi a girali vegetali 
intonaco/ pittura a tempera 
bibliografia specifica: Olivero E - 1942 
bibliografia specifica: Bernardi M - 1963 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here