soggetto assente (bandiera, insieme) - manifattura emiliana (terzo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100216753 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

bandiera, insieme soggetto assente
soggetto assente (bandiera, insieme) - manifattura emiliana (terzo quarto sec. XIX) 
soggetto assente (bandiera, insieme) - manifattura emiliana (terzo quarto sec. XIX) 
1859-1860 
Il drappo è un tricolore italiano in palo, costituito da tre teli cuciti tra loro, larghi ciascuno 1/3 della larghezza totale del drappo, il verde all'asta, il bianco in centro, il rosso al battente. Al centro del bianco è posta l'arme di Savoia moderna inclusa in uno scudo sannitico bordato di un nastro in seta azzurro. Lo scudo, eseguito con la tecnica del ricamo ad intarsio, si sovrappone ai due teli verde e rosso. Sul lato all'asta sono presenti fori che testimoniano che il drappo era inchiodato all'asta tramite chiodi. Collarino di taffetas turchino, cucito ad anello, che era inserito sull'asta al di sotto della gorbia della freccia per coprire le legature dei tre pendenti, uno verde, il secondo bianco, il terzo rosso, in taffetas, ad andamento rettangolare, tutti ornati all'estremità di una frangia in oro filato. Superiormente sono uniti da una fettuccia in tela di cotone écru 
bandiera (insieme) 
2666  O.119 
00216753 
01 
0100216753 
Il 6° reggimento di fanteria, che assieme al 5° costituiva la Brigata Parma, era un reparto dell'esercito del Governo Provvisorio Modenese costituito nell'estate del 1859 con i volontari di altre regioni italiane accorsi in Emilia per concorrere alla difesa contro il temuto rientro dei duchi. Il 1° gennaio 1860 il reggimento cambiò numerazione in quella di 50° reggimento Brigata Parma, in previsione dell'inserimento nell'esercito sardo (il che avvenne nel marzo 1860). Ricevette poi nel giugno del 1860, divenuta l'Armata Sarda Esercito Italiano, una bandiera tricolore sabauda modello 1860. Enrico Ricchiardi non ha reperito alcuna notizia di una precedente distribuzione da parte del Governo Provvisorio Modenese di una bandiera modello Bigotti al reparto, ma è possibile che la cosa effettivamente possa essere avvenuta. La O.119 potrebbe essere stata una delle 105 bandiere tricolori che raggiunsero l'Armeria Reale nel 1866, provenendo dal Magazzino Militare Centrale di Torino. Bibliografia: A. Angelucci, Catalogo della Armeria Reale illustrato con incisioni compilato dal maggiore Angelo Angelucci per carica del Ministero della Casa Reale, Torino 1890, p. 502; L. Rangoni Machiavelli, Il Tricolore negli stati italiani dal 1859 al 1861. Risorgimento, Città di Castello: 1915; E. Ghisi, Il Tricolore Italiano 1796 - 1870. Rizzoli & C. Milano 1931; P. E. Fiora, Bandiere in Piemonte, documentazione storica. Monografia del Centro Studi dell'Accademia di San Marciano, Torino 1971;||R. Cosentino (a cura di), L'archivio storico dell'Armeria Reale di Torino. Umberto Allemandi & C. Torino: 2005; E. Ricchiardi, Bandiere e stendardi dell'Esercito Sardo (1806 - 1866). In prep. In collaborazione con la Regione Piemonte.Centro Studi Piemontesi, Torino 
soggetto assente 
soggetto assente 
Il drappo è un tricolore italiano in palo, costituito da tre teli cuciti tra loro, larghi ciascuno 1/3 della larghezza totale del drappo, il verde all'asta, il bianco in centro, il rosso al battente. Al centro del bianco è posta l'arme di Savoia moderna inclusa in uno scudo sannitico bordato di un nastro in seta azzurro. Lo scudo, eseguito con la tecnica del ricamo ad intarsio, si sovrappone ai due teli verde e rosso. Sul lato all'asta sono presenti fori che testimoniano che il drappo era inchiodato all'asta tramite chiodi. Collarino di taffetas turchino, cucito ad anello, che era inserito sull'asta al di sotto della gorbia della freccia per coprire le legature dei tre pendenti, uno verde, il secondo bianco, il terzo rosso, in taffetas, ad andamento rettangolare, tutti ornati all'estremità di una frangia in oro filato. Superiormente sono uniti da una fettuccia in tela di cotone écru 
soggetto assente 
Torino (TO) 
0100216753 
bandiera 
proprietà Stato 
seta/ taffetas 
seta/ ricamo 
filo di seta/ lavorazione a telaio 
filo di cotone/ lavorazione a telaio 
filo dorato/ lavorazione a telaio 
bibliografia specifica: Angelucci A - 1890 
bibliografia specifica: Cosentino R - 2005 
bibliografia specifica: Ghisi E - 1931 
bibliografia specifica: Rangoni M. L - 1914 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here