Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia (stampa) by Boucheron, Antonio Carlo, Toschi, Paolo, Isac Antonio (primo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100399339 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

stampa, di invenzione Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia
Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia (stampa) di Boucheron, Antonio Carlo, Toschi, Paolo, Isac Antonio (primo quarto sec. XIX) 
Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia (stampa) by Boucheron, Antonio Carlo, Toschi, Paolo, Isac Antonio (primo quarto sec. XIX) 
stampa (di invenzione) 
PERSONAGGI: Carlo Felice di Savoia. ABBIGLIAMENTO: divisa; cravatta. OGGETTI: fascia; collare dell’ordine della SS.ma Annunziata; placca dell’ordine della SS.ma Annunziata; riduzione della croce dell’ordine dei santi Maurizio e Lazzaro 
post 1821-ante 1824 
0100399339 
stampa di invenzione 
00399339 
01 
0100399339 
Paolo Toschi, forte di soggiorni di perfezionamento a Parigi e poi a Milano, fu una figura dominante in ambito incisorio, non solo in ambito parmense nel secondo quarto del XIX secolo, grazie anche alla nomina a direttore dell’Accademia di Parma per volontà di Maria Luigia d’Asburgo. Gli anni Venti dell’Ottocento furono dominati dall’attività di incisione di ritratti di personaggi illustri. La collaborazione tra Antonio Isac e Paolo Toschi nacque nel primo decennio dell’Ottocento e venne rafforzata, oltre che da legami professionali da amicizia e rapporti di parentela. I caratteri del volto del sovrano (1765-1831), ultimo discendente del ramo principale di casa Savoia ad assurgere al titolo di re di Sardegna e penultimo dei dodici figli nati dal matrimonio tra Vittorio Amedeo III e Maria Antonia Ferdinanda di Borbone, inducono a collocare l’opera poco dopo la sua salita al trono, avvenuta nel 1821, a seguito dell’abdicazione del fratello Vittorio Emanuele I. Il disegno spettò a un professionista piemontese, Angelo Boucheron, pittore, incisore e conoscitore d’arte, ottenne da Carlo Felice nel 1823 il titolo di disegnatore della Reale Galleria, ottenendo, successivamente, la docenza nell’accademia di pittura e scultura riformata per volontà dello stesso sovrano. Un esemplare analogo a quello in oggetto si conserva presso il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torino 
Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia 
61B2(CARLO FELICE DI SAVOIA) 
Carlo Felice re di Sardegna 
PERSONAGGI: Carlo Felice di Savoia. ABBIGLIAMENTO: divisa; cravatta. OGGETTI: fascia; collare dell’ordine della SS.ma Annunziata; placca dell’ordine della SS.ma Annunziata; riduzione della croce dell’ordine dei santi Maurizio e Lazzaro 
Racconigi (CN) 
proprietà Stato 
Ritratto a mezzo busto di Carlo Felice di Savoia 
carta/ acquaforte, bulino 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here