poltrona, elemento d'insieme - manifattura piemontese (seconda metà XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100409506-3 an entity of type: CulturalPropertyComponent

poltrona, elemento d'insieme
poltrona, elemento d'insieme - manifattura piemontese (seconda metà XIX) 
poltrona, elemento d'insieme - manifattura piemontese (seconda metà XIX) 
poltrona (elemento d'insieme) 
Come la 'gemella' identificata dall'inventario 2085 (NCTN: 0100409506-2), la poltrona si differenzia dagli altri elementi del salotto per i braccioli, che mostrano una decorazione a intaglio contraddistinta da una doppia voluta in contatto con lo schienale e le propaggini arricciate simili a onde in appoggio ai due montanti anteriori. Lo stesso stile è riprodotto a traforo sul vertice dell'ampio schienale. Lo schienale, così come la seduta, è imbottito e contraddistinto da fine tappezzeria in damasco rosso e giallo crema a fasce verticali con decoro floreale, e cimose di contenimento. Gambe mosse 
(?) 1851-(?) 1900 
0100409506-3 
poltrona 
00409506 
01 
0100409506 
La denominazione degli appartementi posti al secondo piano nobile del Castello di Agliè rispondono oggi ad una scansione evidentemente configuratasi alla fine del XIX secolo, quando l'ala nord-occidentale venne destinata agli ambienti di spettanza dei cadetti della famiglia e dei titoli duci su Pistoia, Bergamo, Udine e Ancona. Le frequenti trasformazioni e rotazioni operate nella dislocazione degli arredi dell'intero castello nel corso soprattutto della seconda metà del sec. XIX, tuttavia, inducono a considerare cautelativamente la continuità storica di tale organizzazione interna. L'ambiente in esame afferisce in tal senso al duca di Ancona, titolo con cui è spesso ricordato il principe Eugenio di Savoia-Genova (1906-1996) 
soggetto assente 
Come la 'gemella' identificata dall'inventario 2085 (NCTN: 0100409506-2), la poltrona si differenzia dagli altri elementi del salotto per i braccioli, che mostrano una decorazione a intaglio contraddistinta da una doppia voluta in contatto con lo schienale e le propaggini arricciate simili a onde in appoggio ai due montanti anteriori. Lo stesso stile è riprodotto a traforo sul vertice dell'ampio schienale. Lo schienale, così come la seduta, è imbottito e contraddistinto da fine tappezzeria in damasco rosso e giallo crema a fasce verticali con decoro floreale, e cimose di contenimento. Gambe mosse 
Agliè (TO) 
proprietà Stato 
poltrona 
seta/ damasco bicolore 
ottone/ fusione in forma 
legno di noce/ sagomatura, a intaglio, lucidatura 
tessuto/ tela 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here