bancale, insieme - bottega tedesca (fine/inizio secc. XVII/ XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0300065698-0 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

bancale, insieme
bancale, insieme - bottega tedesca (fine/inizio secc. XVII/ XVIII) 
bancale, insieme - bottega tedesca (fine/inizio secc. XVII/ XVIII) 
1690-1710 
Bancale con sette scranni non omogenei: i tre principali evidentemente destinati ai tre celebranti più importanti, hanno una cornicetta intagliata a fogliame sul bordo anteriore del sedile. I tre schienali recano una decorazione figurata: da sinistra Santo Stefano (?), la colomba tra raggi e San Lorenzo. La cimasa abbassata dello stallo centrale regge un angioletto portacroce 
bancale (insieme) 
00065698 
03 
0300065698 
Il bancale di destra appare per le caratteristiche tipologiche ed esecutive, come opera dello stesso artista a cui appartiene quello della parete opposta. Si ricorda che il Meli (p. 71) riferisce la notizia citata dal Fornoni, che vuole come autore del coro di Gandino lo scultore "tirolese" Ignazio Hillepront. La dizione generica di "coro" non permette di individuare la parte dell'arredo ligneo che orna il presbiterio: tuttavia è notizia a nostro parere importante poichè ci assicura circa la presenza in Gandino di un intagliatore non locale, di cultura nordica 
Bancale con sette scranni non omogenei: i tre principali evidentemente destinati ai tre celebranti più importanti, hanno una cornicetta intagliata a fogliame sul bordo anteriore del sedile. I tre schienali recano una decorazione figurata: da sinistra Santo Stefano (?), la colomba tra raggi e San Lorenzo. La cimasa abbassata dello stallo centrale regge un angioletto portacroce 
bancale 
Gandino (BG) 
0300065698-0 
bancale 
proprietà Ente religioso cattolico 
legno di noce massello/ intaglio/ pittura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here