nascita di Maria Vergine (arazzo, opera isolata) - manifattura fiamminga (ultimo quarto sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0300072192 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

arazzo, opera isolata nascita di Maria Vergine
nascita di Maria Vergine (arazzo, opera isolata) - manifattura fiamminga (ultimo quarto sec. XVI) 
nascita di Maria Vergine (arazzo, opera isolata) - manifattura fiamminga (ultimo quarto sec. XVI) 
ca 1580-ca 1580 
Tessuto ad arazzo con medaglioni con scenette campestri 
arazzo (opera isolata) 
00072192 
03 
0300072192 
Il pezzo fa parte della serie di sei arazzi in cui sono rappresentati episodi della vita della Vergine (cfr. schede n° 00072193/ 4/ 5/ 6/ 7); Il gruppo fu commissionato da Bartolomeo stelli (commissario generale d'armata, depositario di S. Santità e del Granduca di Toscana, di Boemia e d Moravia) verso il 1580 per ornare il coro della Basilica (Pinetti, p. 283 e in "Emporium", p. 113; Pandolfi, p.32) e vi rimase fino al 1609 quando, essendo coro presbiterio stati ampliati, gli arazzi furono sostiuti dall 'ancona del Benfatti (Fornoni, p. 34). Nei secoli che seguirono gli arazzi furono custoditi ripiegati cassoni da cui erano tolti solo per la celebrazione Corpus Domini (cfr. scheda n°00072188); Nel 1929 essi vennero restaurati ed esposti nel museo.Come testimonia lo scudo rosso tra le due "B", la serie fu tessuta in un arazzeria di Bruxelles e, infatti, tipicamente fiamminghi sono tutti i paesaggi; le parti architettoniche, invece, così come le figure dall'accentuata plasticità, e la decorazione dei bordi presentano caratteristiche di gusto classicheggiante che fanno pensare i cartoni siano opera di artista italiano. Il Fornoni ritiene addirittura che gli arazzi provengano dalla Fabbrica Medicea di Firenze.(cfr. p. 33), fatto però improbabile dato il marchio di fabbrica ben visibile. Nulla si sa dell' arazziere, la cui sigla "CM" é ben leggibile su tutti i pezzi.La ricca e vivace policromia, il buon disegno, la tecnica raffinata di tessitura inducono a considerare la serie un ottimo esempio di arazzeria fiamminga della seconda metà del Cinquecento, prima del declino di quest'arte, causato, verso la fine del secolo, dall'instabilità politica ed economica che colpì il paese 
nascita di Maria Vergine 
Tessuto ad arazzo con medaglioni con scenette campestri 
nascita di Maria Vergine 
Gandino (BG) 
0300072192 
arazzo 
proprietà Ente religioso cattolico 
lino e lana/ arazzo 
filo di cotone 
bibliografia specifica: Pinetti A - 1931 
bibliografia specifica: Pinetti A - 1922 
bibliografia specifica: Fornoni E - 1914 
bibliografia specifica: Pandolfi L.S - 1936 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here