tovaglia d'altare, opera isolata - manifattura italiana (sec. XVI, sec. XVII, sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0300084839 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

tovaglia d'altare, opera isolata
tovaglia d'altare, opera isolata - manifattura italiana (sec. XVI, sec. XVII, sec. XVIII) 
tovaglia d'altare, opera isolata - manifattura italiana (sec. XVI, sec. XVII, sec. XVIII) 
1700-1799 
1500-1599 
1600-1699 
Pizzi eseguiti con filato di lino bianco. I pizzi A e B sono eseguiti a fili tagliati ed ago disegno geometrico ad elementi triangolari, quadrati e romboidali, con smerli puntuti. Il pizzo C è eseguito ad ago a punto tagliato e punto reticello: disegno a quadratini di tela che formano composizione rigidamente geometrica, con smerlature triangolari. Il tessuto è tela di lino bianca 
tovaglia d'altare (opera isolata) 
00084839 
03 
0300084839 
I pizzi A e B, per esecuzione e disegno, che si ispira ai modelli di Matio Pagano, sono tipici esemplari di manufatto italiano della seconda metà del Cinquecento. Il pizzo C è anch'esso di produzione italiana ma databile nella prima metà del Seicento. La tela di lino è databile tra il XVII ed il XVIII secolo, mentre invece la confezione della tovaglia appare relativamente recente 
Pizzi eseguiti con filato di lino bianco. I pizzi A e B sono eseguiti a fili tagliati ed ago disegno geometrico ad elementi triangolari, quadrati e romboidali, con smerli puntuti. Il pizzo C è eseguito ad ago a punto tagliato e punto reticello: disegno a quadratini di tela che formano composizione rigidamente geometrica, con smerlature triangolari. Il tessuto è tela di lino bianca 
tovaglia d'altare 
Gandino (BG) 
0300084839 
tovaglia d'altare 
proprietà Ente religioso cattolico 
filo di lino/ merletto 
lino 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here