Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti, Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti (stampa smarginata) by Scultori Diana, Pippi Giulio detto Giulio Romano (sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0300619658 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

stampa smarginata, stampa di riproduzione Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti
Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti, Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti (stampa smarginata) di Scultori Diana, Pippi Giulio detto Giulio Romano (sec. XVI) 
Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti, Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti (stampa smarginata) by Scultori Diana, Pippi Giulio detto Giulio Romano (sec. XVI) 
Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti, Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti (stampa smarginata) 
Personaggi: venditore di pozioni. Figure: figure maschili; figure femminili. Animali: serpenti. Oggetti: scatole 
ca 1575-ca 1590 
0300619658 
stampa smarginata stampa di riproduzione 
00619658 
03 
0300619658 
Un venditore in piedi su una pedana parla alla folla riunitasi intorno a lui per convincerla ad acquistare una pozione contro il morso del serpente. ||Questa stampa riproduce nello stesso verso, ma con alcune varianti un disegno di Giulio Romano conservato al Louvre (Cabinet des Dessins, inv. 3562), preparatorio per l'affresco eseguito da Girolamo da Pontremoli in un tondo della Sala dei Venti o dello Zodiaco a Palazzo Te a Mantova. L'iconografia originaria della composizione è comprensibile solo all'interno dell'intero ciclo decorativo della Sala dei Venti, basato sulla dottrina proposta da Manilio nel capitolo V dell'Astronomica, secondo la quale sugli uomini, oltre all'influsso dei segni zodiacali, agisce anche quello delle costellazioni che sorgono all'orizzonte insieme ad essi. Nello specifico, la scena qui riprodotta è posta sotto il Capricorno perché, secondo Manilio, nel 1° grado di questo segno zodiacale ascende all'orizzonte la costellazione di Ofienco, l'incantatore di serpenti, che rende i nati di questo periodo immuni dal veleno dei serpenti. ||Se decontestualizzata, questa scena può essere letta come la raffigurazione di un ciarlatano all'opera. Col solo scopo dell'arricchimento personale, grazie ad un uso sapiente della parola e della mimica, egli sfrutta la credulità e la paura delle gente per presentarsi come colui che ha le conoscenze per produrre pozioni ed antidoti, la cui efficacia è testimoniata dalla naturalezza con cui tiene i numerosi serpenti avvinaghiati al collo. L'uomo in primo piano al centro ha già accettato e beve la sua dose di pozione.||Incisione realizzata a Roma.||Successione degli stati secondo Bellini 1991: I stato: ante litteram; II stato: con l'indirizzo di Orazio Pacifico in basso a destra; III stato: l'indirizzo di Orazio Pacifico è stato abraso e sostituito da quello di Giovanni Battista De Rossi; IV stato: abraso anche l'indirizzo del De Rossi; in basso a sinistra compare l'indirizzo di Carlo Losi; la linea di una piastrella è stata spostata verso l'alto per far posto all'iscrizione; V stato: l'indirizzo del Losi è stato abraso, ma la linea della piastrella è rimasta alzata 
Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti 
Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti 
46 B 221 : 49 G 91 : 49 G 81 : 25 F 42 (Venditore ambulante : guaritore, ciarlatano, saltimbanco : medicamento, medicina : serpenti) 
Personaggi: venditore di pozioni. Figure: figure maschili; figure femminili. Animali: serpenti. Oggetti: scatole 
Chiari (BS) 
proprietà privata 
Venditore di pozioni magiche contro il morso dei serpenti, Venditore di pozioni contro il morso dei serpenti 
bulino 
bibliografia specifica: Alborghetti A - 1991 
bibliografia specifica: Bartsch A - 1803-1821 
bibliografia specifica: Bellini P - 1991 
bibliografia specifica: Boorsch S./ Spike J - 1986 
bibliografia specifica: Corradini M - 2003 
bibliografia specifica: Le Blanc Ch - 1854-1888 
bibliografia specifica: Massari S - 1980 
bibliografia specifica: Scorsetti M - 05 
bibliografia specifica: D'Arco C - 1838 
bibliografia specifica: D'Arco C - 1840 
bibliografia specifica: Zanetti A - 1837 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here