Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello (gruppo scultoreo, opera isolata) by Bazzaro Ernesto (inizio sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0300642014 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gruppo scultoreo, opera isolata Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello
Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello (gruppo scultoreo, opera isolata) by Bazzaro Ernesto (inizio sec. XX) 
Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello (gruppo scultoreo, opera isolata) di Bazzaro Ernesto (inizio sec. XX) 
gruppo scultoreo (opera isolata) 
Una donna è seduta sopra un cammello riccamente drappeggiato ed allatta il proprio figlio 
1900-1910 
0300642014 
gruppo scultoreo 
00642014 
03 
0300642014 
Collocabile nei primi anni del Novecento questo bronzetto è giunto alla Pinacoteca Repossi per lascito della contessa Lucrezia Mazzotti Faglia. Il modellato vibrante e l'andamento bozzettistico della conduzione dell'opera fanno sì che questa inconsueta maternità ambientata, secondo il gusto orientalistico dell'epoca, in contesto beduino, sia restituita a una freschezza quasi spontanea che l'artista riesce a sganciare da un troppo insistito sentimento verista per consegnarla, attraverso la resa sfrangiata del modellato, a una sorta di palpito impressionistico della materia che ricollega talune opere dl Bazzaro da un lato alla scultura disgregata della Scapigliatura e per altre alla sodezza delle soluzioni monumentali prodotte dal Grandi 
Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello 
Una donna è seduta sopra un cammello riccamente drappeggiato ed allatta il proprio figlio 
Chiari (BS) 
proprietà privata 
Donna araba intenta ad allattare il proprio figlio sul dorso di un cammello 
bronzo 
bibliografia specifica: Terraroli V - 1991 
bibliografia specifica: Lancini P.G - 1931 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here