Deposizione di Cristo dalla croce (scomparto di polittico, elemento d'insieme) by Maestro di Ceneda (sec. XV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0302024336-3 an entity of type: CulturalPropertyComponent

scomparto di polittico, elemento d'insieme, a sinistra in posizione mediana Deposizione di Cristo dalla croce
Deposizione di Cristo dalla croce (scomparto di polittico, elemento d'insieme) di Maestro di Ceneda (sec. XV) 
Deposizione di Cristo dalla croce (scomparto di polittico, elemento d'insieme) by Maestro di Ceneda (sec. XV) 
ca 1430-ca 1430 
Personaggi: Gesù Cristo; Nicodemo; Marie; Santa Maria Maddalena, Madonna addolorata, San Giuseppe d'Arimatea, S. Giovanni Evangelista. Oggetti: croce; scala 
scomparto di polittico (elemento d'insieme) 
81LC00021 
02024336 
03 
0302024336 
Si tratta di uno scomparto del Trittico Lochis. La cornice originale del XV secolo, con integrazioni nella sagoma interna, è in legno intagliato (con colonnine negli scomparti laterali), modanato, dorato a foglia e dipinto a tempera (con figurazioni) nello scomparto centrale. La tavola è citata da G. Lochis nel 1858 che scrive: "La Beata Vergine col Bambino e sei piccoli quadretti nel contorno, esprimenti fatti scritturali, con cimasa sopra la Beata Vergine. Porta il nome dell'autore". Nel 1864 l'iscrizione apocrifa sullo scomparto centrale era già stata letta da G. Morelli: "Iachomello de / fior. f. - (iscrizione che mi ha l'aria di apocrifa)". L'opera è ritenuta concordemente di Lorenzo di Giacomo, noto anche come Maestro di Ceneda, collaboratore di Jacobello del Fiore, a cui sono state riferite opere già attribuite a Jacobello quali l'"Incoronazione della Vergine" della Cattedrale di Ceneda oggi nelle Gallerie dell'Accademia di Venezia, il polittico di Cellino Attanasio oggi nel Museo dell'Aquila, riferito a Jacobello dal Bologna (1952), e il trittichetto del Municipio di Chioggia con la "Giustizia e Santi". Per l'episodio del compianto sul Cristo morto si veda il Vangelo di Marco (XV, 45) 
Deposizione di Cristo dalla croce 
Personaggi: Gesù Cristo; Nicodemo; Marie; Santa Maria Maddalena, Madonna addolorata, San Giuseppe d'Arimatea, S. Giovanni Evangelista. Oggetti: croce; scala 
a sinistra in posizione mediana 
Deposizione di Cristo dalla croce 
Bergamo (BG) 
0302024336-3 
scomparto di polittico 
proprietà Ente pubblico territoriale 
oro 
tavola/ pittura a tempera 
bibliografia specifica: Lucco M - 1998 
bibliografia specifica: Rossi F - 1990 
bibliografia specifica: Crowe J. A./ Cavalcaselle G. B - 1912 
bibliografia specifica: Ottino Della Chiesa A - 1964 
bibliografia specifica: Angelini L - 1911 
bibliografia specifica: Bock E - 1902 
bibliografia specifica: Brambilla Ranise G - 2007 
bibliografia specifica: Frizzoni G - 1907 
bibliografia specifica: Gronau G - 1914 
bibliografia specifica: Huter C - 1973 
bibliografia specifica: Lochis G - 1858 
bibliografia specifica: Marle van R - 1926 
bibliografia specifica: Morassi A - 1934 
bibliografia specifica: Pallucchini R - 1948 
bibliografia specifica: Ricci C - 1912 
bibliografia specifica: Ricci C - 1930 
bibliografia specifica: Rossi F - 1979 
bibliografia specifica: Rossi F - 1982 
bibliografia specifica: Rossi F - 1984 
bibliografia specifica: Rossi F - 1987 
bibliografia specifica: Rossi F - 1988 
bibliografia specifica: Rossi F - 1991 
bibliografia specifica: Rossi F - 1998 
bibliografia specifica: Russoli F - 1967 
bibliografia specifica: Russoli F - 1976 
bibliografia specifica: Testi L - 1934 
bibliografia specifica: Venturi L - 1907 
bibliografia specifica: Venturi L - 1909 
bibliografia specifica: Vitalini Sacconi G - 1974 
bibliografia specifica: Ottino Della Chiesa A - 1967 
bibliografia specifica: Ottino Della Chiesa A - 1955 
bibliografia specifica: [Lochis C./ Baglioni F.] - 1881 
bibliografia specifica: Baroni C./ Dell'Acqua G. A - 1948 
bibliografia specifica: Crowe J. A./ Cavalcaselle G. B - 1871 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here