Il bacchino della crittogama, Figura di puttino (scultura, opera isolata) by Duprè, Giovanni - ambito toscano (anni cinquanta XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500331076 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura, opera isolata Figura di puttino
Il bacchino della crittogama, Figura di puttino (scultura, opera isolata) by Duprè, Giovanni - ambito toscano (anni cinquanta XIX) 
Il bacchino della crittogama, Figura di puttino (scultura, opera isolata) di Duprè, Giovanni - ambito toscano (anni cinquanta XIX) 
Il bacchino della crittogama, Figura di puttino (scultura, opera isolata) 
Puttino raffigurante il giovane bacco, stante, con le mani giunte poggiate sulla spalla sinistra, con le ali, una capigliatura folta, lo sguardo sofferente rivolto verso l'alto e la gamba sinistra piegata e leggermente sollevata. Alle sue spalle è abbozzato un elemento decorativo naturale, che si prolunga in avanti a coprire le nudità del puttino. Sulla base si trova un'incisione autografa. Il tutto poggia su una base di granito rosso, a sua volta posta su una base di legno verniciato con iscrizione del donatore, titolo e autore dell'opera 
1854-1854 
0500331076 
scultura 
00331076 
05 
0500331076 
Giuseppe Trecca, nel suo Catalogo della Pinacoteca Comunale di Verona (1912), a proposito de 'Il bacchino della crittogama', scrive che Giovanni Dupré "Lo fece a Napoli, lo regalò a Don Giovanni Beltrame, quaresimalista a Firenze, il quale lo lasciò a Luigi Caprara, che lo vendette per l. 150 ad Agostino Zorzi, il quale lo dette a Pietro Zorzi" (G. Trecca, 1912, p. 111) 
Figura di puttino 
Il bacchino della crittogama 
92L11 
Puttino raffigurante il giovane bacco, stante, con le mani giunte poggiate sulla spalla sinistra, con le ali, una capigliatura folta, lo sguardo sofferente rivolto verso l'alto e la gamba sinistra piegata e leggermente sollevata. Alle sue spalle è abbozzato un elemento decorativo naturale, che si prolunga in avanti a coprire le nudità del puttino. Sulla base si trova un'incisione autografa. Il tutto poggia su una base di granito rosso, a sua volta posta su una base di legno verniciato con iscrizione del donatore, titolo e autore dell'opera 
Verona (VR) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Figura di puttino, Il bacchino della crittogama 
terracotta/ modellatura 
bibliografia di confronto: Bertoni Camilla - 2001 
bibliografia di confronto: De Micheli Mario - 1992 
bibliografia di confronto: Rossi Francesca - 2020 
bibliografia di confronto: Spalletti Ettore - 2002 
bibliografia specifica: Casotto Elena - 2020 
bibliografia specifica: Duprè Giovanni - 1962 
bibliografia specifica: Rossi Francesca - 2020 
bibliografia specifica: Trecca Giuseppe - 1912 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here