Motivi decorativi a foglia d'acanto (lapide commemorativa ai caduti) - ambito veneziano (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500358726 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

lapide commemorativa ai caduti, lapide commemorativa ai caduti della prima guerra mondiale Motivi decorativi a foglia d'acanto
Motivi decorativi a foglia d'acanto (lapide commemorativa ai caduti) - ambito veneziano (primo quarto sec. XX) 
Motivi decorativi a foglia d'acanto (lapide commemorativa ai caduti) - ambito veneziano (primo quarto sec. XX) 
post 1920-ante 1925 
Lapide su mensola, protetta superiormente da cornice modanata decorata a rilievo con motivi a foglia di acanto spinoso 
lapide commemorativa ai caduti della prima guerra mondiale (lapide commemorativa ai caduti) 
00358726 
05 
0500358726 
La lapide rappresenta uno degli esempi veneziani murati sulle facciate delle chiese a ricordo dei parrocchiani caduti sul campo durante la guerra contro l'esercito austro-ungarico negli anni 1915-1918. Dopo la guerra, in quasi tutte le parrocchie della città, si istituirono dei "comitati per le onoranze ai caduti" con lo scopo di raccogliere delle offerte per la realizzazione di lapidi commemorative. Si precisa che da una fotografia datata 16 febbraio 1925, allegata alla pratica relativa alla decorazione della porta d'ingresso della chiesa Anglicana, risulta che la lapide era affissa sotto il primo arco, alla sinistra dell'attuale porta d'ingresso. La lapide fu qui murata in seguito al tamponamento dell'arco, sembra ad opera dell' ingegnere Luigi Marangoni 
48 A 98 31 11 
Motivi decorativi a foglia d'acanto 
Lapide su mensola, protetta superiormente da cornice modanata decorata a rilievo con motivi a foglia di acanto spinoso 
Motivi decorativi a foglia d'acanto 
Venezia (VE) 
0500358726 
lapide commemorativa ai caduti 
proprietà Ente religioso non cattolico 
marmo 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here