emblema della Scuola di Santa Maria della Carità (emblema di confraternita, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XIV-XV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500577638 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

emblema di confraternita, opera isolata emblema della Scuola di Santa Maria della Carità
emblema della Scuola di Santa Maria della Carità (emblema di confraternita, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XIV-XV) 
emblema della Scuola di Santa Maria della Carità (emblema di confraternita, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XIV-XV) 
emblema di confraternita (opera isolata) 
rilievo raffigurante due cerchi concentrici intersecati da una croce, tra motivi decorativi vegetali. In comparto definito da cornice a dentelli 
post 1300-ante 1499 
0500577638 
emblema di confraternita 
00577638 
05 
0500577638 
il simbolo in esame indicava l'ingresso ad uno dei beni di appartenenza della Scuola Grande di Santa Maria della Carità. Rilievi di questo tipo furono murati sulle facciate dei palazzi ad indicare la proprietà come un vero e proprio catasto. Questa, come altre confraternite religiose di questo tipo, possedeva molte abitazioni a Venezia, contrassegnate ogni una dal proprio simbolo, per lo più ricevute con i lasciti testamentari. La Scuola della Carità è una delle più antiche, sembra fosse stata istituita nel 1260 presso la chiesa di San Leonardo e fu chiamata Scuola di Carità ad imitazione di analoghe confraternite fondate a Pisa da San Domenico. Trasferitasi all'isola della Giudecca nell'oratorio di San Giacomo Apostolo, si stabilì definitivamente nel 1344 in un locale annesso alla chiesa di Santa Maria della Carità. Nel corso del XVIII secolo si ampliò la sede con i locali tuttora visibili (attuali Gallerie dell'Accademia). Tra i compiti della scuola, oltre alla carità ai poveri, vi era anche l'attività di mutuo soccorso nei confronti dei confratelli e la donazione annua di venti doti a fanciulle bisognose in età da marito. Si ricorda che la Scuola, la chiesa ed il convento furono soppressi, come molte chiese ed ordini, con i decreti napoleonici dopo la caduta della Serenissima 
emblema della Scuola di Santa Maria della Carità 
11 P 31 63 0 : 61 H (CONFRATERNITA DELLA CARITA) 
rilievo raffigurante due cerchi concentrici intersecati da una croce, tra motivi decorativi vegetali. In comparto definito da cornice a dentelli 
Venezia (VE) 
proprietà privata 
emblema della Scuola di Santa Maria della Carità 
pietra d'Istria 
bibliografia specifica: Piamonte G - 1996 
bibliografia di confronto: Gramigna S./ Perissa A - 2008 
bibliografia specifica: Pazzi P - 2000 
bibliografia specifica: Rizzi A - 1987 
bibliografia di confronto: Scuole Venezia - 1981 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here