croce (croce, opera isolata) - ambito veneto (terzo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500640543 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

croce, opera isolata croce
croce (croce, opera isolata) - ambito veneto (terzo quarto sec. XVIII) 
croce (croce, opera isolata) - ambito veneto (terzo quarto sec. XVIII) 
croce (opera isolata) 
iscrizione a caratteri applicati posta su basamento quadrato sostenente croce 
1771-1771 
0500640543 
croce 
00640543 
05 
0500640543 
l'iscrizione a caratteri applicati, recante la data "MDCCLXXI", è posta su un alto basamento alla sommità delle falde del tetto della "Chiesa di S. Nicola Vescovo vulgo San Nicolò dei Mendicoli" sostenente sovrastante croce. Quest'ultima è al culmine del Golgota (dall'aramaico Gûlgaltâ col significato di "luogo del cranio") o Calvario, la collina dove venne crocifisso Gesù. "Il simbolo cristiano della croce rimanda allo strumento usato per l'uccisione di Cristo, uno strumento orrendo - che divenne poi grazie alla rissurrezione il simbolo della vita eterna. Nelle prime epoche cristiane, a causa dell'ignominia connessa con questo tipo particolare di esecuzione capitale [...], il simbolo fu accettato con esitazione, e solo in epoca romanica venne riconosciuto come simbolo del trionfo sulla morte" (Biedernann, 2003). Riguardo la chiesa una leggenda narra che venne fondata verso il VII secolo per mano di un gruppo di padovani che, fuggiti alle invasioni barbariche, avevano trovato dimora in tale zona detta "Mendicola" per i poveri che mendicavano e abitavano in questa area. L'immobile, riedificato nel corso del 1100, possiede ancora il caratteristico impianto d'origine a seguito della miserevole e decentrata area che non indussse a investire denari per arricchirla. "Innanzi alla Facciata principale, ove soppravvive traccia della vecchia costruz. dugentesca nella caratteristica biforetta ad arco rialzato, con vecchio materiale, un portichetto quattrocentesco a pilastri, anche qui esistente come in molte altre chiese veneziane, quasi ovunque però scomparso, adibito spesso a dimora di povere donne religiose, le 'pizzocchere' " (Lorenzetti, 2002). Il campanile, in stile veneto bizantino, è opera del XII secolo 
croce 
11 D 12 
iscrizione a caratteri applicati posta su basamento quadrato sostenente croce 
Venezia (VE) 
proprietà Ente religioso cattolico 
croce 
pietra d'Istria 
bibliografia di confronto: Brusegan M - 2007 
bibliografia specifica: Comune di Venezia - 1905 
bibliografia di confronto: Biedermann H - 2000 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here