iscrizione (concio, opera isolata) - ambito veneziano (secondo quarto sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500640693 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

concio, opera isolata iscrizione
iscrizione (concio, opera isolata) - ambito veneziano (secondo quarto sec. XVI) 
iscrizione (concio, opera isolata) - ambito veneziano (secondo quarto sec. XVI) 
concio (opera isolata) 
datazione scolpita entro sagoma rettangolare ricavata ad incavo sulla superficie del concio 
1544-1544 
0500640693 
concio 
00640693 
05 
0500640693 
la data ricorda l'anno in cui iniziarono i lavori di costruzione del campanile. Realizzato su progetto di Antonio Abbondi, detto lo Scarpagnino, secondo le fonti di Cicogna (1824) sembra che in origine fosse stato provvisto di una copertura a piramide o pigna; realizzata in mattoni "bianchi verdi zali et turchini" (mattonelle invetriate), ma che già ai tempi di Cicogna non esisteva più in quanto era stata demolita per i dissesti strutturali causati da alcuni fulmini che l'avevano colpita ripetutamente. Si ricorda che lo Scarpagnino progettò anche la chiesa e che i lavori di realizzazione di questa iniziarono nel 1505 e si conclusero nel 1548, solo due anni dopo quelli del campanile. La chiesa fu tuttavia consacrata nel 1562 
iscrizione 
soggetto assente 
datazione scolpita entro sagoma rettangolare ricavata ad incavo sulla superficie del concio 
Venezia (VE) 
proprietà Ente religioso cattolico 
iscrizione 
pietra d'Istria 
bibliografia specifica: Comune di Venezia - 1905 
bibliografia specifica: Piamonte G - 1996 
bibliografia di confronto: Franzoi U./ Di Stefano D - 1976 
bibliografia di confronto: Lorenzetti G - 2002 
bibliografia specifica: Levi C. A - 1900 
bibliografia specifica: Cicogna E. A - 1983 
bibliografia specifica: Cicogna E. A - 2001 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here