stemmi di Provveditori di Comun (rilievo, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XVI-XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500640721 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

rilievo, opera isolata stemmi di Provveditori di Comun
stemmi di Provveditori di Comun (rilievo, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XVI-XVII) 
stemmi di Provveditori di Comun (rilievo, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XVI-XVII) 
rilievo (opera isolata) 
chiave di volta raffigurante tre stemmi accartocciati 
post 1500-ante 1627 
0500640721 
rilievo 
00640721 
05 
0500640721 
il rilievo in esame rappresenta uno degli esempi veneziani di "soaza" (cornice) in chiave di volta, raffigurante i tre stemmi dei Provveditori di Comun con i quali la Repubblica era solita contrassegnare i ponti di "pubblica ragione". Questa, insieme al leone marciano era, infatti, il simbolo che li distingueva dai ponti privati. I Provveditori di Comun erano tre e avevano l'incarico di seguire i lavori e le manutenzioni relative ai pozzi, alle strade, alle fondamenta e ai ponti. Secondo le fonti di Zucchetta (1992) il ponte fu edificato prima del 1627, ma non compare nella nota veduta prospettica di Jacopo De' Barbari del 1500. Sembra, secondo lo stesso, che il ponte sia stato restaurato nel 1859 e che, nell'occasione, vi aggiunsero le ringhiere laterali in ferro. Dei tre stemmi solo al terzo √® possibile dare una attribuzione certa per l'unicit√† della presenza del corno ducale 
stemmi di Provveditori di Comun 
46 A 12 2 (PASTA) 1 : 46 A 12 2 (SALOMON) 1 : 46 A 12 2 (TIEPOLO) 1 
chiave di volta raffigurante tre stemmi accartocciati 
Venezia (VE) 
propriet√† Ente pubblico territoriale 
stemmi di Provveditori di Comun 
pietra d'Istria/ scultura 
bibliografia specifica: Comune di Venezia - 1905 
bibliografia specifica: Piamonte G - 1996 
bibliografia di confronto: Zucchetta G - 1992 
bibliografia specifica: Zucchetta G - 1992 
bibliografia di confronto: Coronelli V. M - 1975 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here