iscrizione (architrave di porta, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XV-XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500640732 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

architrave di porta, opera isolata iscrizione
iscrizione (architrave di porta, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XV-XVI) 
iscrizione (architrave di porta, opera isolata) - ambito veneziano (secc. XV-XVI) 
architrave di porta (opera isolata) 
architrave recante nella parte frontale delle sigle 
post 1451-ante 1599 
0500640732 
architrave di porta 
00640732 
05 
0500640732 
non sono emerse notizie sulle sigle in esame che sembrano poste ad indicare una proprietà, forse una di più case d’affitto. È Tassini a ricordare tra le sue curiosità che la famiglia Zamberti, già proprietaria del palazzo, possedesse fino ai primi anni del VII secolo delle “case da statio”, ossia d’affitto, nei pressi del ponte dell’Avogaria. L’architrave è datato tra la seconda metà del XV e il XVI secolo, secondo la bibliografia, epoca di costruzione del fabbricato 
iscrizione 
soggetto assente 
architrave recante nella parte frontale delle sigle 
Venezia (VE) 
proprietà privata 
iscrizione 
pietra d'Istria/ incisione 
bibliografia di confronto: Tassini G - 1970 
bibliografia di confronto: Comune di Venezia - 1905 
bibliografia di confronto: Brusegan M - 2005 
bibliografia di confronto: Piamonte G - 1996 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here