lapide, opera isolata - ambito veneziano (sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500641009 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

lapide, opera isolata
lapide, opera isolata - ambito veneziano (sec. XVII) 
lapide, opera isolata - ambito veneziano (sec. XVII) 
lapide (opera isolata) 
lastra definita da bordo a guscio 
1642-1642 
0500641009 
lapide 
00641009 
05 
0500641009 
in origine il fabbricato su cui è murata la lapide in esame era un fondaco privato, appartenente ad Alvise Morosini di nobile famiglia veneziana. L’iscrizione scolpita è un proclama del Doge a tutela delle granaglie lì immagazzinate e conservate. Metà dei proventi ricavati dalle sanzioni per chi abbandonava immondizie o altro nei pressi del deposito erano destinati, nel caso specifico, alla manutenzione e allo scavo dei canali. Diversi sono i proclami scolpiti su pietra presenti nella città lagunare che pur affrontando svariate tematiche ribadiscono la severità con cui la Repubblica faceva rispettare le leggi. Nel secolo scorso il fabbricato fu adibito a deposito di tabacchi di Stato, oggi è sede sussidiaria dell'Archivio di Stato di Venezia 
soggetto assente 
lastra definita da bordo a guscio 
Venezia (VE) 
proprietà Stato 
lapide 
pietra d'Istria/ scultura 
bibliografia specifica: Piamonte G - 1996 
bibliografia specifica: Basaldella F - 2006 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here