Resurrezione di Lazzaro (pala d'altare, opera isolata) by Bettini Giuseppe (attribuito) (meta' XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0500676990 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

pala d'altare, opera isolata Resurrezione di Lazzaro
Resurrezione di Lazzaro (pala d'altare, opera isolata) di Bettini Giuseppe (attribuito) (meta' XIX) 
Resurrezione di Lazzaro (pala d'altare, opera isolata) by Bettini Giuseppe (attribuito) (meta' XIX) 
pala d'altare (opera isolata) 
Il dipinto rappresenta il momento in cui Lazzaro, resuscitato da Gesù, si alza dal sepolcro nel quale giaceva 
1857-1857 
0500676990 
pala d'altare 
00676990 
05 
0500676990 
Il dipinto ha sostituito la precedente pala d'altare andata dispersa, attestata dal Boschini (1664), che rappresentava la Madonna col Bambino, san Lazzaro, santa Maria Maddalena e altri santi, eseguita poco dopo il 1660 dal pittore di origini nordiche Enrico Falange. L'attuale dipinto, firmato in basso a sinistra, è stato attribuito nella recente guida della chiesa a un certo "Giovanni Bellini di Fino", per un'erronea lettura della firma. Si ritiene invece che l'opera sia firmata dal pittore veneziano Giuseppe Bettini, autore tra l'altro di un trattato sulla pittura ad olio. L'artista si è probabilmente ritratto nella figura maschile all'estrema sinistra, dietro a Lazzaro 
Resurrezione di Lazzaro 
73C523 
Il dipinto rappresenta il momento in cui Lazzaro, resuscitato da Gesù, si alza dal sepolcro nel quale giaceva 
Venezia (VE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Resurrezione di Lazzaro 
tela/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Bresolin, Aureliano - s.d 
bibliografia di confronto: Aikema B./ Meijers D - 1989 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here