Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a tempietto, opera isolata) by Martina Umberto (attribuito), Avon Gino (attribuito) (XX, prima metà)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0600166045 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a tempietto, opera isolata, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale
monumento ai caduti, a tempietto, opera isolata, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, Donna adulta vestita all'antica e fanciullo come eroe antico
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a tempietto, opera isolata) di Martina Umberto (attribuito), Avon Gino (attribuito) (XX, prima metà) 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a tempietto, opera isolata) by Martina Umberto (attribuito), Avon Gino (attribuito) (XX, prima metà) 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, Donna adulta vestita all'antica e fanciullo come eroe antico (monumento ai caduti - a tempietto, opera isolata) di Martina Umberto (attribuito), Avon Gino (attribuito) (prima metà XX) 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, Donna adulta vestita all'antica e fanciullo come eroe antico (monumento ai caduti - a tempietto, opera isolata) by Martina Umberto (attribuito), Avon Gino (attribuito) (prima metà XX) 
post 1928-ante 1930 
Il monumento si compone di una struttura a pianta circolare con cupola a tutto sesto sostenuta da dieci colonne corinzie e aperto su tre lati. La parete di fondo, collegata all'edificio scolastico retrostante, è concava e decorata a mosaico. Al centro della parete è raffigurata la Vittoria alata, con le mani alzate a sostenere due corone di alloro. A sinistra sono incisi i nomi dei caduti, mentre a destra è presente un notevole gruppo di figure: una giovane donna accompagnata da un fanciullo in nudità eroica, intenti a segnare i nomi dei caduti. Delicato è l'incontro degli sguardi mentre la donna regge un libro chiuso ed il giovane porta un ramo di alloro nella mano sinistra. Il pavimento, completamente decorato a mosaico, presenta al centro un elmetto con le date di inizio e fine del conflitto, contornato da una greca dalla quale si irradiano elementi circolari. Dal soffitto pende una elaborata lampada votiva. Due cancelletti in ferro battuto raccordano le prime colonne, al centro sono applicati degli ovali con all'interno un gladio ed un elmetto 
Monumento ai caduti della prima guerra mondiale (monumento ai caduti a tempietto) 
00166045 
06 
0600166045 
Il prof. Umberto Martina creò il cartone raffigurante la Vittoria alata che, ergendosi maestosa per 4,50 m, ha alla sua sinistra due figure allegoriche con le fattezze di una donna e di un fanciullo. Questi rappresentano la Storia che indica all'adolescente i nomi di coloro i quali si sacrificarono in nome della Patria. Il mosaicista che riprodusse il progetto di Martina è Gino Avon. Bibliografia: "La Patria del Friuli", giovedì 17 settembre 1931 
45A3 : 54F2(+11) : 31D15 : 41D211 
31D15 : 41D211 : 5(+2) : 31D113 : 12B13 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica 
Donna adulta vestita all'antica e fanciullo come eroe antico 
Il monumento si compone di una struttura a pianta circolare con cupola a tutto sesto sostenuta da dieci colonne corinzie e aperto su tre lati. La parete di fondo, collegata all'edificio scolastico retrostante, è concava e decorata a mosaico. Al centro della parete è raffigurata la Vittoria alata, con le mani alzate a sostenere due corone di alloro. A sinistra sono incisi i nomi dei caduti, mentre a destra è presente un notevole gruppo di figure: una giovane donna accompagnata da un fanciullo in nudità eroica, intenti a segnare i nomi dei caduti. Delicato è l'incontro degli sguardi mentre la donna regge un libro chiuso ed il giovane porta un ramo di alloro nella mano sinistra. Il pavimento, completamente decorato a mosaico, presenta al centro un elmetto con le date di inizio e fine del conflitto, contornato da una greca dalla quale si irradiano elementi circolari. Dal soffitto pende una elaborata lampada votiva. Due cancelletti in ferro battuto raccordano le prime colonne, al centro sono applicati degli ovali con all'interno un gladio ed un elmetto 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica 
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica ; Donna adulta vestita all'antica e fanciullo come eroe antico 
Spilimbergo (PN) 
0600166045 
monumento ai caduti a tempietto 
proprietà Ente pubblico territoriale 
marmo bianco 
pasta vitrea/ mosaico minuto 
pasta vitrea/ doratura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here