Tropaion in relazione alle armi (monumento ai caduti - ad obelisco, opera isolata) - ambito carnico (primo quarto XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0600173017 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, ad obelisco, opera isolata, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale Tropaion in relazione alle armi
Tropaion in relazione alle armi (monumento ai caduti - ad obelisco, opera isolata) - ambito carnico (primo quarto XX) 
Tropaion in relazione alle armi (monumento ai caduti - ad obelisco, opera isolata) - ambito carnico (primo quarto XX) 
post 1920-ante 1921/03 
Il manufatto è collocato al centro dello slargo del paese, delimitato da una cancellata in ferro battuto posta su cordolo quadrangolare in conglomerato cementizio. Due gradini bugnati, dei quali il secondo svasato, sostengono uno zoccolo cubico liscio in blocchi di grigio carnico. Il podio superiore, in rosso carnico, regola l'inclinazione della guglia soprastante e la forma cuspidata delle lapidi in marmo bianco, fissate una per lato da borchie bronzee circolari. Le lapidi lavorate finemente ad incisione hanno gli angoli evidenziati da scansi e sono riquadrate da cornice ad ovuli; anteriormente è posta quella dedicatoria, sul retro è stata aggiunta la lastra con i nomi dei caduti del secondo conflitto mondiale. La cuspide monolitica dell'obelisco, in pietra bianca fiorita con modanatura aggettante inferiore, reca anteriormente in un riquadro a bassorilievo, un semplice tropaion sormontato da un ramo d'alloro. In cima è fissata su asta la stella d'Italia tridimensionale in metallo 
Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale (monumento ai caduti ad obelisco) 
00173017 
06 
0600173017 
Il monumento, che rispecchia gli stilemi tradizionali dell'epoca, venne scolpito da Danelon Emilio, nato nel 1887 a Socchieve 
45L3111 
Tropaion in relazione alle armi 
Il manufatto è collocato al centro dello slargo del paese, delimitato da una cancellata in ferro battuto posta su cordolo quadrangolare in conglomerato cementizio. Due gradini bugnati, dei quali il secondo svasato, sostengono uno zoccolo cubico liscio in blocchi di grigio carnico. Il podio superiore, in rosso carnico, regola l'inclinazione della guglia soprastante e la forma cuspidata delle lapidi in marmo bianco, fissate una per lato da borchie bronzee circolari. Le lapidi lavorate finemente ad incisione hanno gli angoli evidenziati da scansi e sono riquadrate da cornice ad ovuli; anteriormente è posta quella dedicatoria, sul retro è stata aggiunta la lastra con i nomi dei caduti del secondo conflitto mondiale. La cuspide monolitica dell'obelisco, in pietra bianca fiorita con modanatura aggettante inferiore, reca anteriormente in un riquadro a bassorilievo, un semplice tropaion sormontato da un ramo d'alloro. In cima è fissata su asta la stella d'Italia tridimensionale in metallo 
Tropaion in relazione alle armi 
Socchieve (UD) 
0600173017 
monumento ai caduti ad obelisco 
proprietà Ente pubblico territoriale 
bronzo 
ferro/ battitura 
pietra bianca 
conglomerato cementizio 
marmo bianco/ lapidi 
marmo grigio carnico/ blocchi 
marmo rosso carnico 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here