lapide tombale, opera isolata - bottega ligure (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0700039190 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

lapide tombale, opera isolata
lapide tombale, opera isolata - bottega ligure (sec. XVIII) 
lapide tombale, opera isolata - bottega ligure (sec. XVIII) 
1737-1737 
Lastra in marmo bianco dai contorni mistilinei, incorniciata da pelacette in stucco bianco, incisa a caratteri capitali dipinti di nero 
lapide tombale (opera isolata) 
00039190 
07 
0700039190 
Epigrafe sepolcrale di Pier Francesco Borea, che Tommaso Giovanni Battista, l'abate Agostino e i frati Pietro e Francesco collocarono nella cappella di S. Nicola, santo a cui il Borea era particolarmente devoto - a quanto si desume dall'epigrafe stessa -, nel 1737, anno della morte, avvenuta a 84 anni. Pier Francesco Borea, abate, nel 1720 comprò da P. Raimondo Pesante la cappella di S. Antonio da Padova (attuale cappella di S. Nicola) al Convento per lire 450 e dal Sig. Antonio Bracco, per lire 60, i diritti, tranne quelli sulle sepolture esistenti che detto Sig. Bracco aveva nella cappella in oggetto. Nel 1721 iniziano i lavori di rifacimento della cappella, che muta il titolo - da Sant'Antonio diventa San Nicola. Attualmente la famiglia vi ha deposito sepolcrale 
Lastra in marmo bianco dai contorni mistilinei, incorniciata da pelacette in stucco bianco, incisa a caratteri capitali dipinti di nero 
lapide tombale 
San Remo (IM) 
0700039190 
lapide tombale 
detenzione Ente religioso cattolico 
stucco/ modellatura 
marmo/ incisione/ pittura 
bibliografia di confronto: Ferrari G - 1975 
bibliografia di confronto: Rossi G - 1972 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here