allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a fontana) by Fontana Carlo (XX, secondo quarto)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0700320338 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a fontana, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale
monumento ai caduti, a fontana, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria del soldato come eroe antico, figure di soldati in combattimento
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a fontana) di Fontana Carlo (XX, secondo quarto) 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica (monumento ai caduti - a fontana) by Fontana Carlo (XX, secondo quarto) 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria del soldato come eroe antico, figure di soldati in combattimento (monumento ai caduti - a fontana) by Fontana Carlo (secondo quarto XX) 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria del soldato come eroe antico, figure di soldati in combattimento (monumento ai caduti - a fontana) di Fontana Carlo (secondo quarto XX) 
Monumento ai caduti della prima guerra mondiale (monumento ai caduti a fontana) 
Il monumento ai caduti di Sarzana (SP), al centro di piazza Matteotti, simboleggia lo sforzo compiuto dall'Italia per arrivare alla vittoria nella Grande Guerra. L'opera è interamente in marmo bianco di Carrara tranne che per la scultura bronzea posta in sommità, allegoria della Vittoria. Il monumento, a pianta rettangolare, si compone del monumento vero e proprio, costituito da grossi blocchi di marmo scolpito, e da una vasca sul lato orientale che raccoglie l’acqua che sgorga dal monumento sotto il busto di una figura maschile, nuda e con scudo, scolpita nel marmo; sul lato opposto e sul retro sono raffigurati dei soldati che trasportano a braccia un cannone. Sul fronte, al disotto della statua, è affissa una lapide commemorativa dove sono elencati i caduti nella guerra del 1915 - 1918 (154 nomi su 4 colonne); vi si accede da sei scalini in marmo mentre sui restanti tre lati, una panchina corre lungo la base e la vasca 
1934-1934 
0700320338 
monumento ai caduti a fontana 
00320338 
07 
0700320338 
Il monumento venne inaugurato nel 1934. Sia il gruppo scultoreo in marmo che la Vittoria Alata (detta Procellaria) sono opera dello scultore Carlo Fontana. Fonte bibliografica: Rossini Giorgio (a cura di), “Da Baroni a Piacentini. Immagine e memoria della Grande Guerra a Genova e in Liguria”, Skira editore, Milano 2009, p. 155 
allegoria del soldato come eroe antico 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica 
figure di soldati in combattimento 
45A3 : 54F2(+11) : 31D15 : 41D211 
45B : 5(+1) : 12B13 
45B(+1) : 45C16(CANNONE)(+21) 
Il monumento ai caduti di Sarzana (SP), al centro di piazza Matteotti, simboleggia lo sforzo compiuto dall'Italia per arrivare alla vittoria nella Grande Guerra. L'opera è interamente in marmo bianco di Carrara tranne che per la scultura bronzea posta in sommità, allegoria della Vittoria. Il monumento, a pianta rettangolare, si compone del monumento vero e proprio, costituito da grossi blocchi di marmo scolpito, e da una vasca sul lato orientale che raccoglie l’acqua che sgorga dal monumento sotto il busto di una figura maschile, nuda e con scudo, scolpita nel marmo; sul lato opposto e sul retro sono raffigurati dei soldati che trasportano a braccia un cannone. Sul fronte, al disotto della statua, è affissa una lapide commemorativa dove sono elencati i caduti nella guerra del 1915 - 1918 (154 nomi su 4 colonne); vi si accede da sei scalini in marmo mentre sui restanti tre lati, una panchina corre lungo la base e la vasca 
Sarzana (SP) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica ; allegoria del soldato come eroe antico ; figure di soldati in combattimento 
bronzo/ fusione 
marmo bianco di Carrara/ scultura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here