leone stiloforo (scultura) - ambito padano (inizio sec. XIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800053658 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura leone stiloforo
leone stiloforo (scultura) - ambito padano (inizio sec. XIII) 
leone stiloforo (scultura) - ambito padano (inizio sec. XIII) 
scultura 
Il leone accosciato si presenta col capo rivolto verso sinistra, nell'atto di digrignare i denti. Tra le zampe anteriori stringe una testa umana, dal volto paffuto e giovanile. Sul dorso si trova l'impostazione della colonna 
1200-1209 
0800053658 
scultura 
00053658 
08 
0800053658 
Con il leone gemello apparteneva al pergamo della chiesa di Santo Stefano in Panicale di Cotignola. Le due sculture furono rimosse nel 1852, presumibilmente in occasione dei poderosi lavori di rimaneggiamento della chiesa, e vendute a Giovanni Bennoli di Cotignola. In seguito al matrimonio di Teresa Bennoli con Antonio Grilli, avvenuto poco prima del 1915, i leoni passarono in propriet√† a quest'ultima famiglia, a tutto'oggi proprietaria, con la trasmissione per via ereditaria ai nipoti del defunto Antonio Grilli: Antonio e Anna Teresa. La scultura era gi√† stata oggetto, il 26/11/1913, di notifica ai sensi della L. 364/ 1909 
leone stiloforo 
Il leone accosciato si presenta col capo rivolto verso sinistra, nell'atto di digrignare i denti. Tra le zampe anteriori stringe una testa umana, dal volto paffuto e giovanile. Sul dorso si trova l'impostazione della colonna 
Argelato (BO) 
propriet√† privata 
leone stiloforo 
marmo/ scultura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here