storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti (dipinto, complesso decorativo) by Gatti Bernardino detto Soiaro (e aiuti) (sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800107188 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto, complesso decorativo storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti
storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti (dipinto, complesso decorativo) by Gatti Bernardino detto Soiaro (e aiuti) (sec. XVI) 
storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti (dipinto, complesso decorativo) di Gatti Bernardino detto Soiaro (e aiuti) (sec. XVI) 
dipinto (complesso decorativo) 
Sul tamburo della cupola sono affrescate otto storie della vita della Vergine (Nascita, Presentazione al tempio, Matrimonio, Annunciazione, Adorazione dei pastori, Adorazione dei Magi, Morte, Assunzione) alternate a fasce con putti che tengono in mano strumenti liturgici e libri. Nei peducci i quattro Evangelisti, ritratti nell'atto di scrivere i Vangeli, seduti su nuvole, con accanto dei putti e vicino il simbolo con cui sono indicati (l'aquila per San Giovanni, il bue per San Luca, il leone per San Marco e l'angelo per San Matteo). I sottarchi sono decorati con putti, strumenti musicali, armature e bandiere 
1543-1543 
0800107188 
dipinto 
00107188 
08 
0800107188 
A completare la decorazione della cupola, dopo la partenza del Pordenone, fu chiamato nel 1543 Bernardino Gatti; mentre nelle parti di minore importanza (quali le fasce con i putti) si avverte una certa durezza, dovuta forse al fatto che il Gatti si sentiva costretto a mantenersi aderente agli esempi del Pordenone, gli otto riquadri del tamburo ci mostrano il pittore in uno dei suoi momenti migliori, con colori vivaci e buona composizione; i modelli cui si rifà in queste otto storie, senza però rinunciare alla sua libertà di espressione, sono il Pordenone e il Correggio (da quest'ultimo riprende con poche varianti l'"Adorazione dei pastori", o "Notte" di Dresda). Il Buttafuoco (1842) dice che questi dipinti non sono stati eseguiti sopra il muro a fresco, ma sopra la scagliola 
storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti 
Sul tamburo della cupola sono affrescate otto storie della vita della Vergine (Nascita, Presentazione al tempio, Matrimonio, Annunciazione, Adorazione dei pastori, Adorazione dei Magi, Morte, Assunzione) alternate a fasce con putti che tengono in mano strumenti liturgici e libri. Nei peducci i quattro Evangelisti, ritratti nell'atto di scrivere i Vangeli, seduti su nuvole, con accanto dei putti e vicino il simbolo con cui sono indicati (l'aquila per San Giovanni, il bue per San Luca, il leone per San Marco e l'angelo per San Matteo). I sottarchi sono decorati con putti, strumenti musicali, armature e bandiere 
Piacenza (PC) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
storie della vita della Madonna/ Quattro Evangelisti 
intonaco/ pittura a fresco 
bibliografia specifica: Aurini G - 1924 
bibliografia specifica: Buttafuoco G - 1842 
bibliografia specifica: Carasi C - 1780 
bibliografia specifica: Cerri L - 1908 
bibliografia specifica: Corna A - 1908 
bibliografia specifica: Scarabelli L - 1841 
bibliografia specifica: Venturi A - 1901-1935 
bibliografia specifica: Crowe J. A. / Cavalcaselle G. B - 1912 
bibliografia specifica: Ambiveri L - 1888 
bibliografia specifica: Cattanei C - 1828 
bibliografia specifica: Corna A - 1928 
bibliografia specifica: Fiocco G - 1960 
bibliografia specifica: Pettorelli A - 1940 
bibliografia specifica: Scarabelli L - 1842 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here