quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico (decorazione pittorica, complesso decorativo) by Natali Francesco, Galeotti Sebastiano (secondo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800111834 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

decorazione pittorica, complesso decorativo quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico
quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico (decorazione pittorica, complesso decorativo) by Natali Francesco, Galeotti Sebastiano (secondo quarto sec. XVIII) 
quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico (decorazione pittorica, complesso decorativo) di Natali Francesco, Galeotti Sebastiano (secondo quarto sec. XVIII) 
1733-1734 
La volta del coro è decorata da un'arditissima prospettiva architettonica: un susseguirsi di mensole, colonnati, balconi e balaustre sulle quali sono appoggiati vasi di fiori. Entro scudi, nei peducci, figure a monocromo e, nell'apertura al centro della prospettiva, "Cristo con la croce, il Padre Eterno e lo Spirito Santo sotto forma di Colomba". Nel catino absidale, "San Domenico in gloria" trasportato dagli angeli. Sulle pareti del coro si ripete il motivo architettonico di un porticato con balaustra, sulla quale è appoggiata un'anfora 
decorazione pittorica (complesso decorativo) 
00111834 
08 
0800111834 
Ricordata da tutte le guide questa decorazione fu eseguita fra il 1733 ed il 1734 da Francesco Natali per la prospettiva e da Sebastiano Galeotti per le figure. Alla Galleria degli Uffizi a Firenze si conserva un disegno preparatorio per la "Gloria di San Domenico" affrescata nel catino absidale (Carboneri 1955, tav. 39). Il Natali affrescò anche sulla parete absidale una cartella con ornati che allora racchiudeva l'ovale del Gatti con la "Circoncisione", e che ora è posta nella cappella sinsitra del presbiterio (scheda n. 75); al suo posto è stata scavata una nicchia (cfr. scheda n. 57) 
quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico 
La volta del coro è decorata da un'arditissima prospettiva architettonica: un susseguirsi di mensole, colonnati, balconi e balaustre sulle quali sono appoggiati vasi di fiori. Entro scudi, nei peducci, figure a monocromo e, nell'apertura al centro della prospettiva, "Cristo con la croce, il Padre Eterno e lo Spirito Santo sotto forma di Colomba". Nel catino absidale, "San Domenico in gloria" trasportato dagli angeli. Sulle pareti del coro si ripete il motivo architettonico di un porticato con balaustra, sulla quale è appoggiata un'anfora 
quadratura architettonica//esaltazione della vera croce//gloria di San Domenico 
Piacenza (PC) 
0800111834 
decorazione pittorica 
proprietà Ente religioso cattolico 
intonaco/ pittura a fresco 
bibliografia specifica: Aurini G - 1924 
bibliografia specifica: Buttafuoco G - 1842 
bibliografia specifica: Carasi C - 1780 
bibliografia specifica: Carboneri N - 1955 
bibliografia specifica: Cerri L - 1908 
bibliografia specifica: Ambiveri L - 1888 
bibliografia specifica: Cattanei C - 1828 
bibliografia specifica: Scarabelli L - 1841 
bibliografia di confronto: Bossaglia R./ Bianchi V./ Bertocchi L - 1974 
bibliografia di confronto: Pettorelli A - 1924 
bibliografia specifica: Monesi C - 1974 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here