architettura illusionistica (dipinto) - ambito emiliano (seconda metà sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800187755 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto architettura illusionistica
architettura illusionistica (dipinto) - ambito emiliano (seconda metà sec. XVIII) 
architettura illusionistica (dipinto) - ambito emiliano (seconda metà sec. XVIII) 
dipinto 
La finta architettura è dipinta in colori densi, chiaroscurali, quasi a monocromo nella cimasa, lumeggiata di chiaro, mentre le paraste sono di un verde intenso e brillante 
1750-1799 
0800187755 
dipinto 
00187755 
08 
0800187755 
E' l'altare dedicato a Sant'Eligio, patrono dell'arte degli orefici e dei fabbri (in questa chiesa tutti gli altari appartenevano a Confraternite artigiane). Il motivo decorativo brioso, tendente al barocchetto, ci porta verso l'ambiente bolognese degli scenografi settecenteschi. L'ancona dipinta è citata da A. Mezzetti (1970, p. 44, n. 23) in relazione alla tela del Ricci che contiene 
architettura illusionistica 
La finta architettura è dipinta in colori densi, chiaroscurali, quasi a monocromo nella cimasa, lumeggiata di chiaro, mentre le paraste sono di un verde intenso e brillante 
Finale Emilia (MO) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
architettura illusionistica 
intonaco/ pittura a fresco 
bibliografia specifica: Mezzetti A - 1970 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here