Madonna di Loreto (statua) - bottega emiliana (seconda metà sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800189366 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

statua Madonna di Loreto
Madonna di Loreto (statua) - bottega emiliana (seconda metà sec. XVI) 
Madonna di Loreto (statua) - bottega emiliana (seconda metà sec. XVI) 
statua 
Scultura eseguita in un solo tronco di quercia di forte stilizzazione, ornata a bassorilievo negli ornati e con le teste a tutto tondo dipinte di nero e adorne di corone in lamina d'argento sbalzato 
1550-1599 
0800189366 
statua 
00189366 
08 
0800189366 
La statua era conservata nell'oratorio dei mendicanti a Mirandola, che era posta entro un'anconetta di legno intagliato (F. Ceretti, 1891, pp. 271-272). Demolito l'oratorio venne trasportata nella chiesetta di S. Maria Bianca che prese il nome dalla statua, di Nostra Signora di Loreto. Distrutta questa chiesa negli anni '30, fu portata nella chiesa del Gesù ed ultimamente nella cappella interna dell'Ospedale. La scultura, che raffigura tradizionalmente quella venerata a Loreto, per il carattere classicheggiante e manieristico delle decorazioni, è molto più antica del 1620, anno di costruzione dell'oratorio delle Mendicanti e può forse essere attribuita a maestranza emiliana, forse locale della seconda metà del Cinquecento 
Madonna di Loreto 
Scultura eseguita in un solo tronco di quercia di forte stilizzazione, ornata a bassorilievo negli ornati e con le teste a tutto tondo dipinte di nero e adorne di corone in lamina d'argento sbalzato 
Mirandola (MO) 
detenzione Ente pubblico non territoriale 
Madonna di Loreto 
argento/ sbalzo 
legno di quercia/ pittura 
bibliografia specifica: Ceretti F - 1891 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here