paramento liturgico - manifattura italiana (inizio sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800200547 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

paramento liturgico
paramento liturgico - manifattura italiana (inizio sec. XVIII) 
paramento liturgico - manifattura italiana (inizio sec. XVIII) 
paramento liturgico 
Variante gros de Tours (fondo marezzato), disegno ricamato e applicato. Colore: fondo beige, disegno a ricca policromia sfumata e oro. Disegno: cornici laterali, formate da motivi a linee spezzate, foglie d'acanto, elementi di fantasia, intercalati da genziane, campanule, fragole e altri svariati rami fioriti, racchiudono composizioni verticali di giunchiglie, tulipani, ibis e altri fiori nascenti da motivi di fantasia. Una decorazione analoga √® ripetuta nella parte anteriore della pianeta. Nelle dalmatiche sono riproposti gli stessi elementi compositivi del disegno, mentre varia la loro disposizione. Le cornici laterali sono quasi inesistenti: acquista spazio il motivo centrale, sovraccarico di fiori. Gallone: in oro filato di cm. 3.5 e cm. 2, caratterizzato da una successione di foglie policrome che si sviluppano con andamento sinuoso. Nelle anse sono presenti fiori tondeggianti. Fodere: in gros de Tours di seta di colore giallo (pianeta, velo di calice, manipolo, borsa): in gros de Tours di seta celeste (dalmatiche); in taffetas di seta celeste pallido (stola) 
1700-1710 
0800200547 
paramento liturgico 
00200547 
08 
0800200547 
Per l'impostazione verticale di cornici mistilinee arricchite da motivi vegetali e rami fioriti si veda: M. Viale Ferrero, Tessuti e ricami, p.14, scheda n. 28, Tav. V, in Mostra del Barocco piemontese, Torino 1963 
Variante gros de Tours (fondo marezzato), disegno ricamato e applicato. Colore: fondo beige, disegno a ricca policromia sfumata e oro. Disegno: cornici laterali, formate da motivi a linee spezzate, foglie d'acanto, elementi di fantasia, intercalati da genziane, campanule, fragole e altri svariati rami fioriti, racchiudono composizioni verticali di giunchiglie, tulipani, ibis e altri fiori nascenti da motivi di fantasia. Una decorazione analoga √® ripetuta nella parte anteriore della pianeta. Nelle dalmatiche sono riproposti gli stessi elementi compositivi del disegno, mentre varia la loro disposizione. Le cornici laterali sono quasi inesistenti: acquista spazio il motivo centrale, sovraccarico di fiori. Gallone: in oro filato di cm. 3.5 e cm. 2, caratterizzato da una successione di foglie policrome che si sviluppano con andamento sinuoso. Nelle anse sono presenti fiori tondeggianti. Fodere: in gros de Tours di seta di colore giallo (pianeta, velo di calice, manipolo, borsa): in gros de Tours di seta celeste (dalmatiche); in taffetas di seta celeste pallido (stola) 
Reggio Emilia (RE) 
propriet√† Ente pubblico territoriale 
paramento liturgico 
seta/ taffetas 
seta/ gros de Tours 
filo d'oro/ ricamo 
filo di seta/ ricamo 
seta/ gros de Tours/ marezzatura/ ricamo/ ricamo ad applicazione 
bibliografia di confronto: Viale Ferrero M - 1963 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here