paramento liturgico - manifattura italiana (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800200564 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

paramento liturgico
paramento liturgico - manifattura italiana (sec. XIX) 
paramento liturgico - manifattura italiana (sec. XIX) 
paramento liturgico 
Telaio meccanico: damasco. Colore: nero. Disegno: andamento ondulante verticale dato dallo svolgersi di nastri "a pizzo", accompagnati nel loro percorso da racemi di rose. Nelle anse sono mazzi isolati di rose, alternativamente volti verso destra o sinistra. Passamaneria: di colore bianco a motivi eucaristici. Fodera: in diagonale di cotone apprettato di colore marrone 
1800-1899 
0800200564 
paramento liturgico 
00200564 
08 
0800200564 
L'impostazione del disegno per teorie parallele ad andamento sinuoso di decorazioni a imitazione dei lavori ad ago, ricorda i motivi stilistici frequenti in tessuti prodotti nel sec. XVIII. Il documento è un esempio di quel recupero ottocentesco del patrimonio stilistico e tecnico antico. promosso dall'impiego nel settore tessile e delle nuove macchine. Per il disegno si veda H. Schmidt, Alte Seidenstoffe, Braunschweig, 1958, fig. 363 e J. M. Tuchscherer - G. Vial, Le Musée Historique des Tissus de Lyon, 1977, fig. 49. Per le notizie sul telaio meccanico si veda la scheda n. 19 (0800200563), Basilica della B. V. della Ghiara, Reggio Emilia, (RE) 
Telaio meccanico: damasco. Colore: nero. Disegno: andamento ondulante verticale dato dallo svolgersi di nastri "a pizzo", accompagnati nel loro percorso da racemi di rose. Nelle anse sono mazzi isolati di rose, alternativamente volti verso destra o sinistra. Passamaneria: di colore bianco a motivi eucaristici. Fodera: in diagonale di cotone apprettato di colore marrone 
Reggio Emilia (RE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
paramento liturgico 
seta/ damasco 
cotone/ diagonale 
bibliografia di confronto: Tuchscherer J.-M./ Vial G - 1977 
bibliografia di confronto: Schmidt H. J - 1958 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here