velo di calice - manifattura italiana (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800200594 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

velo di calice
velo di calice - manifattura italiana (sec. XIX) 
velo di calice - manifattura italiana (sec. XIX) 
velo di calice 
Gros de Tours laminato e ondato. Colore: giallo-oro. Disegno: la sucessione di onde produce un piacevole effetto di riflessione della luce, ulteriormente accentuato dall'impiego della lamina d'oro. Gallone: in oro filato e oro in lamina, a ventagli. Fodera in taffetas di seta verde 
1800-1899 
0800200594 
velo di calice 
00200594 
08 
0800200594 
L'effetto di onde che si succedono differenti nella forma e nelle dimensioni è ottenuto in una fase del lavoro posteriore alla tessitura e consitente nell'impiego di una macchina molto pesante, il "mangano", la cui funzione principale è quella di pressare la grana della stoffa. Questa tecnica, già in uso nel 700', verrà ripresa anche nel sec. XIX. Sulla tecnica dell'ondatura si veda; Encyclopedie ou Dictionnaire raisonnè des Sciences, des Arts et des Metieres par Diderot e D'Alambert, Lucques 1758- 1777, vol. 2, p. 466; M. Cuoghi Costantini, E. Bazzani, I. Silvestri, Per una raccolta storica del tessuto, scheda n. 18, in Guida alle Gallerie d'Arte II, La Galleria Fontanesi, Reggio Emilia 1977 
Gros de Tours laminato e ondato. Colore: giallo-oro. Disegno: la sucessione di onde produce un piacevole effetto di riflessione della luce, ulteriormente accentuato dall'impiego della lamina d'oro. Gallone: in oro filato e oro in lamina, a ventagli. Fodera in taffetas di seta verde 
Reggio Emilia (RE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
velo di calice 
seta/ taffetas 
seta/ gros de Tours/ laminatura/ marezzatura 
filo d'oro/ trama lanciata 
bibliografia di confronto: Bazzani E./ Cuoghi Costantini M./ Silvestri J - 1977 
bibliografia di confronto: Encyclopedie Dictionnaire - 1758-1776 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here