elementi decorativi (arazzo, frammento) - manifattura fiamminga (seconda metà sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800233150 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

arazzo, frammento elementi decorativi
elementi decorativi (arazzo, frammento) - manifattura fiamminga (seconda metà sec. XVI) 
elementi decorativi (arazzo, frammento) - manifattura fiamminga (seconda metà sec. XVI) 
arazzo (frammento) 
Sei frammenti di arazzo con ornati e candelabre. I due frammenti significano le storie di Susanna e di un incontro amoroso. Le candelabre, oltre a racemi a fiori e fogliami, recano riquadri con varie scene, tra cui una donna ad ali di farfalla, ippogrifo con uccello, cavaliere e dama, paesaggio marino, scenario campestre. Alcuni sono inquadrati da colonnette binate rosate e festoni verdi annodati 
1550-1599 
0800233150 
arazzo 
00233150 
08 
0800233150 
Si tratta di quanto rimane dei fregi che definivano le ricche bordure degli arazzi, tagliati per adattarli nel XVIII secolo nella residenza comunale. La serie di arazzi di Correggio, dai primi descrittori è erroneamente fatta attribuire alla scuola dell'arazziere Rinaldo Duro, documentato a Correggio nella seconda metà del XV secolo (B. BIGI, 1872, pp. 357 e ss, idem 1878; L. BIGI, 1890, pp. 19-20; GIUFFREY, 1879, p. 44), inoltre in MOSTRA D'ARTE SACRA, 1922, pp. 24-25; CATALOGO ARTE ANTICA, 1923, p. 41; E. BERTOLINI, 1928, pp. 9-21 e 1930, pp. 25-27. Esposti alla mostra italiana del giardino del 1931, cfr. A. J. RUSCONI, 1931. Assegnati a manifattura fiamminga del XVI secolo da L. PETTORELLI (1936, pp. 77-85), così di seguito in R. FINZI, 1949, pp. 30-32; A. G. QUINTAVALLE, 1961, p. 438; R. FINZI, 1966, pp. 55-57-71 e dello stesso 1968, pp. 171-172. La cronologia, le vicende, a loro esistenza nel 1786 nel palazzo comunale e la probabile origine nello stesso Palazzo dei Principi e il loro recente restauro sono compendiati da A. GHIDINI, 1977, pp. 98-110 a cui si rimanda. Due frammenti sono riprodotti a colori in A. GHIDINI, op. cit., p. 16, tavv. 14-15 
elementi decorativi 
Sei frammenti di arazzo con ornati e candelabre. I due frammenti significano le storie di Susanna e di un incontro amoroso. Le candelabre, oltre a racemi a fiori e fogliami, recano riquadri con varie scene, tra cui una donna ad ali di farfalla, ippogrifo con uccello, cavaliere e dama, paesaggio marino, scenario campestre. Alcuni sono inquadrati da colonnette binate rosate e festoni verdi annodati 
Correggio (RE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
elementi decorativi 
lana e seta/ arazzo 
seta/ lavorazione a telaio 
bibliografia specifica: Bertolini E - 1930 
bibliografia specifica: Bigi Q - 1872 
bibliografia specifica: Finzi R - 1949 
bibliografia specifica: Finzi R - 1968 
bibliografia specifica: Guiffrey J./ Müntz E./ Pinchart A. J - 1878-1884 
bibliografia specifica: Bertolini E - 1928 
bibliografia specifica: Bigi L - 1880 
bibliografia specifica: Bigi Q - 1878 
bibliografia specifica: Finzi R - 1966 
bibliografia specifica: Ghidini A - 1976 
bibliografia specifica: Mostra arte - 1922 
bibliografia specifica: Pettorelli A - 1936 
bibliografia specifica: Rusconi A. J - 1931 
bibliografia specifica: Catalogo Esposizione - 1923 
bibliografia specifica: Ghidiglia Quintavalle A - 1961 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here