Salomone e la regina di Saba (dipinto) by Preti Mattia detto Cavalier Calabrese (metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800233902 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto Salomone e la regina di Saba
Salomone e la regina di Saba (dipinto) by Preti Mattia detto Cavalier Calabrese (metà sec. XVII) 
Salomone e la regina di Saba (dipinto) di Preti Mattia detto Cavalier Calabrese (metà sec. XVII) 
dipinto 
La scena si svolge entro un loggiato a colonne che fanno da quinta scura sul fondo, aperto verso un cielo denso di nubi. In primo piano è la tavola imbandita, con tovaglia bianca ricamata di violetto in basso, a cui si avvicina un paggetto nero; vicino a lui due grandi anfore in metallo prezioso, ansate e cesellate. Sulla sinistra siede Salomone, con manto violaceo. Di fronte a lui è la regina di Saba con veste bianca con risvolti gialli e azzurri; al suo fianco una servente con corpetto giallo, maniche e veste rossa. Sul fondo sono le sagome in controluce dei partecipanti alla scena. La cornice è ottocentesca, in legno intagliato a gola liscia 
1640-1660 
0800233902 
dipinto 
00233902 
08 
0800233902 
Il dipinto, fortemente chiaroscurato, non è stato ancora oggetto di una trattazione critica. Pervenuto al Museo con l'attribuzione a Mattia Preti, convalidata da Ragghianti nella scheda storica del 1940, gode di un'unica citazione locale (Nannini 1953). Il dipinto trova confronto con composizioni simili del pittore calabrese, come le Nozze di Cana (Napoli, San Domenico Maggiore), il Banchetto del ricco Epulone (Napoli, Museo di Capodimonte). Evidente l'influenza di Veronese e Guercino 
Salomone e la regina di Saba 
La scena si svolge entro un loggiato a colonne che fanno da quinta scura sul fondo, aperto verso un cielo denso di nubi. In primo piano è la tavola imbandita, con tovaglia bianca ricamata di violetto in basso, a cui si avvicina un paggetto nero; vicino a lui due grandi anfore in metallo prezioso, ansate e cesellate. Sulla sinistra siede Salomone, con manto violaceo. Di fronte a lui è la regina di Saba con veste bianca con risvolti gialli e azzurri; al suo fianco una servente con corpetto giallo, maniche e veste rossa. Sul fondo sono le sagome in controluce dei partecipanti alla scena. La cornice è ottocentesca, in legno intagliato a gola liscia 
Carpi (MO) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Salomone e la regina di Saba 
carta telata/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Nannini M. C - 1953 
bibliografia di confronto: Refice Taschetta C - 1959 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here