impresa e stemma di accademico degli Apparenti (dipinto) - ambito carpigiano (metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800234247 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto impresa e stemma di accademico degli Apparenti
impresa e stemma di accademico degli Apparenti (dipinto) - ambito carpigiano (metà sec. XVII) 
impresa e stemma di accademico degli Apparenti (dipinto) - ambito carpigiano (metà sec. XVII) 
dipinto 
Su fondo scuro omogeneo si staglia uno scudo viola pallido listato di rosso, giallo, arancione contenuto in arricciature e due cornucopie gialle e marroni cariche di frutta colorata, fogliami e festoni legati da nastri bianchi svolazzanti. Al centro dello scudo è l'impresa che raffigura una capra nera entro fascia bianca che attraversa in diagonale il fondo grigio dello scudo. Al di sotto della fascia è una falce di luna. In basso è un altro scudo arricciato dove figura lo stemma di famiglia. L'opera è priva di cornice 
1640-1660 
0800234247 
dipinto 
00234247 
08 
0800234247 
Questo dipinto, insieme ad altri diciannove, appartiene ad una serie di tabelle o imprese dell'Accademia carpigiana degli Apparenti, eretta verso il 1646 dal sacerdote don Carlo Balugola. Originariamente nel numero di ventiquattro, le tabelle si trovavano nel coro della chiesa di S. Bernardino da Siena, dove erano soliti riunirsi gli accademici. Cabassi (ms. sec. XVIII) riporta lo schizzo degli stemmi e i nomi di coloro cui appartenevano. In particolare la tabella in esame va riferita a Camillo Foschieri. Ogni tabella presenta in alto la raffigurazione dell'impresa dell'accademico e sotto lo stemma di famiglia. L'esecuzione, assai corsiva, risponde ad esigenze di ordine decorativo e deve essere riferita ad un attardato pittore locale, particolarmente attento agli elementi naturalistici. La serie, che versava in cattivo stato di conservazione, è stata sottoposta a restauro tra il 1977 ed il 1978. Molte tabelle mancavano infatti del telaio, presentavano la tela strappata ed ampie cadute di colore. L'intervento, in parte finanziato dal Comune e in parte dalla Regione, è consistito in foderatura, sostituzione e apposizione del telaio, pulitura e integrazione pittorica a campitura neutra delle lacune maggiori 
impresa e stemma di accademico degli Apparenti 
Su fondo scuro omogeneo si staglia uno scudo viola pallido listato di rosso, giallo, arancione contenuto in arricciature e due cornucopie gialle e marroni cariche di frutta colorata, fogliami e festoni legati da nastri bianchi svolazzanti. Al centro dello scudo è l'impresa che raffigura una capra nera entro fascia bianca che attraversa in diagonale il fondo grigio dello scudo. Al di sotto della fascia è una falce di luna. In basso è un altro scudo arricciato dove figura lo stemma di famiglia. L'opera è priva di cornice 
Carpi (MO) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
impresa e stemma di accademico degli Apparenti 
tela/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Garuti A - 1983 
bibliografia specifica: Mostra restauri - 1978 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here