organo by Traeri Gian Domenico detto Brescianino (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800270460 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

organo by Traeri Gian Domenico detto Brescianino (sec. XVIII) 
organo di Traeri Gian Domenico detto Brescianino (sec. XVIII) 
organo 
Collocato sul pavimento del coro entro il muro absidale. Cassa lignea, posta su basamento indipendente, con ante lignee, con fregi intagliati e con pittura a tempera. Facciata di 15 canne da Fa diesis 2, a tre cuspidi (5/5/5); labbro superiore "a mitria" 
1733-1733 
0800270460 
organo 
00270460 
08 
0800270460 
L'organo che si trova attualmente nella chiesa è lo stesso costruito da Domenico Traeri nel 1733 a spese di molti parrocchiani, della Comunità e del parroco. Anticamente era collocato in una tribuna posta fra l'altare del Car-mine e quello di S. Antonio; successivamente fu trasferito sopra la porta maggiore. Nel secondo dopoguerra fu posto dapprima in una cantoria sopra il presbiterio dal lato dell'Epistola e poi in coro; Rodolfo Guerini apportò in quell'occasione alcune modifiche 
Collocato sul pavimento del coro entro il muro absidale. Cassa lignea, posta su basamento indipendente, con ante lignee, con fregi intagliati e con pittura a tempera. Facciata di 15 canne da Fa diesis 2, a tre cuspidi (5/5/5); labbro superiore "a mitria" 
Pavullo nel Frignano (MO) 
proprietà Ente religioso cattolico 
organo 
legno/ intaglio/ pittura a tempera 
bibliografia specifica: Giovannini C./ Tollari P - 1991 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here