organo by Veratti Adriano (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800270478 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

organo by Veratti Adriano (sec. XIX) 
organo di Veratti Adriano (sec. XIX) 
organo 
Collocato in cantoria sopra il presbiterio "in cornu Epistolae". Cassa lignea addossata al muro con fregi intagliati e con decorazione a tempera. Facciata di 19 canne da Mi1, a cuspide con ali; labbro superiore "a scudo" 
1885-1885 
0800270478 
organo 
00270478 
08 
0800270478 
Un primo organo di 7 registri fu comprato nel 1779 dal Marta Fornasini, moglie di Carlo Lugli detto Rizzotti di Carpi. Lo strumento era venduto senza cassa ed altre parti; è possibile che si trattasse dell'organo che si trovava in precedenza nella chiesa di S. Ignazio dei PP. Gesuiti di Carpi, soppressi nel 1773; fu montato a Quartirolo dall'organare Alberto Neviani di Correggio. Nel 1825 l'organo era già dichiarato inservibile, nel 1866 "in cattivissimo stato" e nel 1880 "pessimo". Fialmente, nel 1885, fu comprato un nuovo strumento costruito dal bolognese Adriano Verati, ed il vecchio fu ceduto allo stesso organare in sconto sul prezzo di quello nuovo 
Collocato in cantoria sopra il presbiterio "in cornu Epistolae". Cassa lignea addossata al muro con fregi intagliati e con decorazione a tempera. Facciata di 19 canne da Mi1, a cuspide con ali; labbro superiore "a scudo" 
Carpi (MO) 
proprietà Ente religioso cattolico 
organo 
legno/ intaglio/ pittura a tempera 
bibliografia specifica: Giovannini C./ Tollari P - 1991 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here