ancona - bottega modenese (seconda metà sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800277373 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

ancona - bottega modenese (seconda metà sec. XVIII) 
ancona - bottega modenese (seconda metà sec. XVIII) 
ancona 
Ha struttura a cornice con paraste sporgenti su mensoloni fogliati a cartoccio terminanti in volute fogliate. Nella trabeazione al centro, tre cherubini a tutto tondo. Il breve timpano reca, sui lati, mensoloni arricciati dove sono angioletti a tutto tondo recanti strumenti e corone; la cartella centrale dalla cornice spezzata e arricciata ha, tra le nubi raggiate, la colomba dello Spirito Santo. Lo stucco, attualmente, è imbiancato con profilature gialle 
1750-1799 
0800277373 
ancona 
00277373 
08 
0800277373 
E' l'unico elemento strutturale rimasto della chiesa settecentesca precedente l'attuale, dovuto all'intervento del 1781 dell'arciprete don Giuseppe Casari. L'esecuzione è corsiva, comune alla tipologia decorativa dell'epoca e con toni popolareschi nella resa delle figure degli angioletti. Simili lavori si vedono in chiese della zona, come in S. Croce di Carpi e nella chiesa di Prato di Correggio 
Ha struttura a cornice con paraste sporgenti su mensoloni fogliati a cartoccio terminanti in volute fogliate. Nella trabeazione al centro, tre cherubini a tutto tondo. Il breve timpano reca, sui lati, mensoloni arricciati dove sono angioletti a tutto tondo recanti strumenti e corone; la cartella centrale dalla cornice spezzata e arricciata ha, tra le nubi raggiate, la colomba dello Spirito Santo. Lo stucco, attualmente, è imbiancato con profilature gialle 
Campogalliano (MO) 
proprietà Ente religioso cattolico 
ancona 
stucco/ pittura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here